Eventi




Ultime news
  • 20 Aprile 2024
    Energia fossile e guerra
    Leggi tutto
  • 12 Aprile 2024
    «Siamo noi a liberare le donne»
    Leggi tutto
  • 11 Aprile 2024
    Case famiglia, il libro
    Leggi tutto
  • 03 Aprile 2024
    Azzardofollia
    Leggi tutto
  • 28 Marzo 2024
    Storia e cultura Romanì
    Leggi tutto
  • 28 Marzo 2024
    Con il tuo 5x1000 puoi costruire grandi cose
    Leggi tutto
  • 27 Marzo 2024
    Festival della Pace
    Leggi tutto
  • 26 Marzo 2024
    Affido, servono risorse
    Leggi tutto
  • 25 Marzo 2024
    Così nacque la Papa Giovanni XXIII
    Leggi tutto
  • 25 Marzo 2024
    Pasqua 2024
    Leggi tutto

La tratta degli schiavi fu abolita due secoli fa, ma la schiavitù non è ancora storia. Una delle sue manifestazioni moderne è la tratta delle persone.

L'articolo 3 del Protocollo Internazionale di Palermo (Allegato II della Convenzione delle Nazioni Unite contro la criminalità organizzata transnazionale) definisce:

"la tratta di persone" come: "il reclutamento, il trasporto, il trasferimento, l'ospitare o accogliere persone, mediante la minaccia o l'uso di forza o altre forme di coercizione, di rapimento, frode, inganno, l'abuso di potere o di una posizione di vulnerabilità o tramite il dare o ricevere somme di denaro o vantaggi per raggiungere il consenso di una persona che ha autorità su un'altra persona, a fini di sfruttamento ".

Il protocollo continua spiegando che "Lo sfruttamento comprende, come minimo, lo sfruttamento della prostituzione altrui o altre forme di sfruttamento sessuale, il lavoro o i servizi forzati, la schiavitù o pratiche analoghe, l'asservimento o il prelievo di organi."

Nel dicembre 2014, il fenomeno della tratta di esseri umani è stato dichiarato come un "crimine contro l'umanità" dalla dichiarazione ecumenica congiunta contro la schiavitù moderna in cui si legge anche "Agli occhi di Dio, ogni essere umano è una persona libera, se ragazza, ragazzo , donna o uomo, ed è destinato ad esistere per il bene di tutti in uguaglianza e fraternità ".
Al fine di affermare e difendere l'uguale dignità di ogni persona, APG23 lavora per l'eliminazione di questo "crimine contro l'umanità".
Prendendo in considerazione la sua esperienza nel campo con le donne vittime di tratta a scopo di sfruttamento sessuale e ridotte a schiavi senza alcuna dignità come materie prime per il mercato, APG23 sostiene e collabora alle reti per la lotta contro l'uso di ogni persona a tutti i livelli.

Documenti

41a sessione del Consiglio dei diritti umani (24 giugno - 12 luglio 2019)

  • L'importanza dell'inclusione sociale per i sopravvissuti alla tratta  -  Dichiarazione scritta  e  dichiarazione orale  presentate da APG23 sulla relazione tematica "Inclusione sociale dei sopravvissuti alla tratta" del Relatore speciale sulla tratta di persone, in particolare donne e bambini, 

39a sessione del Consiglio dei diritti umani (10 - 28 settembre 2018)

  • Dichiarazione orale  presentata dall'Apg23 al  Dialogo interattivo di gruppo con il Relatore Speciale sulle forme contemporanee di schiavitù, comprese le sue cause e conseguenze e l'Esperto Indipendente sulla promozione di un ordine internazionale democratico ed equo.

15/11/2018 -  Contributo al Rapporto tematico sui modelli innovativi e trasformativi di inclusione sociale per le vittime della tratta  - Presentazione dell'APG23 al Relatore speciale delle Nazioni Unite sulla tratta di persone, in particolare donne e bambini.

35° sessione del Consiglio dei diritti umani - (6-23 giugno 2017)

33° sessione del Consiglio dei Diritti Umani - Settembre 2016

  • Debt bondage is a real form of slavery (Il legame del debito è una vera e propria forma di schiavitù) -  Contributo scritto orale congiunto sottoposto da APG23 in occasione del report dello Special Rapporteur sulle contemporanee forme di schiavitù.

30° sessione del Consiglio dei Diritti Umani - Settembre 2015

  • Dichiarazione orale circa il dialogo interattivo con il relatore speciale sulle forme contemporanee di schiavitù, incluse le sue cause e conseguenze.

29° Sessione del Consiglio dei diritti umani - Giugno 2015

  • Tratta degli esseri umani come crimine contro l'umanità, dichiarazione scritta e  dichiarazione orale congiunta presentata da APG23 e altre ONG per il dialogo interattivo con il relatore speciale sulla tratta di esseri umani

26°sessione ordinaria del Consiglio dei Diritti Umani - Ginevra, 10-27 Giugno 2014

Notizie

02 Luglio 2018
A Ginevra si svolge in questi giorni la 38a sessione del Consiglio dei diritti Umani e il nostro ufficio ha messo in cantiere diverse attività. Il 22 giugno abbiamo organizzato un incontro nel palaz...
26 Settembre 2016
Martedì 20 settembre scorso alla 33a sessione del Consiglio dei Diritti Umani il comitato di esperti (Advisory Committee) dell’ONU ha presentato il suo rapporto tematico (A/HRC/33/53/E) con cu...
21 Marzo 2016
L’ufficio dell’APG23 a Ginevra in questo Consiglio dei Diritti Umani (la 31a sessione regolare attualmente in corso e che finirà il 24 marzo) ha voluto difendere i diritti dei bambini e la di...


 

 

Ultime news
  • Energia fossile e guerra
    🇪🇺 Nell’anniversario del Trattato che Il 18 aprile 1951 segnò il primo passo verso l'Europa unendo Francia, Italia, ...
    Leggi tutto
    20 Aprile 2024
  • «Siamo noi a liberare le donne»
    Il presidente dell'associazione fondata da don Oreste Benzi contro la risoluzione che oltre a chiedere il "diritto all'abo...
    Leggi tutto
    12 Aprile 2024
  • Case famiglia, il libro
    È uscito in libreria “Casa Famiglia. Le verità nascoste dietro un termine frainteso”, una documentata analisi del mo...
    Leggi tutto
    11 Aprile 2024
  • Azzardofollia
    L'appuntamento, ad accesso libero fino ad esaurimento posti, è mercoledì 17 aprile
    Leggi tutto
    03 Aprile 2024
  • Storia e cultura Romanì
    La Comunità Papa Giovanni XXIII, in collaborazione con UNAR - Ufficio Nazionale Antidiscriminazioni Razziali, nell'ambito ...
    Leggi tutto
    28 Marzo 2024
  • Con il tuo 5x1000 puoi costruire ..
    Destina il tuo 5x1000 alla Comunità Papa Giovanni XXIII, scriveremo il lieto fine di tante storie
    Leggi tutto
    28 Marzo 2024
  • Festival della Pace
    La Comunità Papa Giovanni XXIII organizza per il prossimo 9 aprile un incontro pubblico sul Ministero della Pace con sott...
    Leggi tutto
    27 Marzo 2024
  • Affido, servono risorse
    «L'affido è anzitutto un'alleanza tra famiglie, è un meraviglioso sostegno temporaneo al bambino e alla famiglia d'origine...
    Leggi tutto
    26 Marzo 2024
  • Così nacque la Papa Giovanni XXIII
    Il 25 marzo di venti anni fa un Decreto della Santa Sede riconosceva in via definitiva la Comunità di don Benzi come Asso...
    Leggi tutto
    25 Marzo 2024
  • Pasqua 2024
    Nel drammatico contesto internazionale, segnato da terrorismo e guerre fratricide, le ACLI, l’AGESCI, l’Azione Cattoli...
    Leggi tutto
    25 Marzo 2024
Iscriviti alla Newsletter IOCON
Iscriviti alla nostra Newsletter, riceverai le nostre storie e le notizie dalle Case Famiglia e dal mondo della Comunità Papa Giovanni XXIII
iscriviti adesso

Loading…