Eventi




Ultime news
  • 07 Giugno 2019
    La consulta salva la Legge Merlin
    Leggi tutto
  • 29 Maggio 2019
    Società civile mobilitata fermare le armi p..
    Leggi tutto
  • 25 Maggio 2019
    Premio Don Benzi 2019
    Leggi tutto
  • 23 Maggio 2019
    In memoria dei bimbi non nati
    Leggi tutto
  • 23 Maggio 2019
    La 3 giorni 2019
    Leggi tutto
  • 23 Maggio 2019
    In marcia per la vita
    Leggi tutto
  • 08 Maggio 2019
    Salvini sfida le case famiglia
    Leggi tutto
  • 07 Maggio 2019
    Solo cose belle
    Leggi tutto
  • 07 Maggio 2019
    È morto Jean Vanier
    Leggi tutto
  • 06 Maggio 2019
    L'Inizio Ramadan
    Leggi tutto

La tratta degli schiavi fu abolita due secoli fa, ma la schiavitù non è ancora storia. Una delle sue manifestazioni moderne è la tratta delle persone.

L'articolo 3 del Protocollo Internazionale di Palermo (Allegato II della Convenzione delle Nazioni Unite contro la criminalità organizzata transnazionale) definisce:

"la tratta di persone" come: "il reclutamento, il trasporto, il trasferimento, l'ospitare o accogliere persone, mediante la minaccia o l'uso di forza o altre forme di coercizione, di rapimento, frode, inganno, l'abuso di potere o di una posizione di vulnerabilità o tramite il dare o ricevere somme di denaro o vantaggi per raggiungere il consenso di una persona che ha autorità su un'altra persona, a fini di sfruttamento ".

Il protocollo continua spiegando che "Lo sfruttamento comprende, come minimo, lo sfruttamento della prostituzione altrui o altre forme di sfruttamento sessuale, il lavoro o i servizi forzati, la schiavitù o pratiche analoghe, l'asservimento o il prelievo di organi."

Nel dicembre 2014, il fenomeno della tratta di esseri umani è stato dichiarato come un "crimine contro l'umanità" dalla dichiarazione ecumenica congiunta contro la schiavitù moderna in cui si legge anche "Agli occhi di Dio, ogni essere umano è una persona libera, se ragazza, ragazzo , donna o uomo, ed è destinato ad esistere per il bene di tutti in uguaglianza e fraternità ".
Al fine di affermare e difendere l'uguale dignità di ogni persona, APG23 lavora per l'eliminazione di questo "crimine contro l'umanità".
Prendendo in considerazione la sua esperienza nel campo con le donne vittime di tratta a scopo di sfruttamento sessuale e ridotte a schiavi senza alcuna dignità come materie prime per il mercato, APG23 sostiene e collabora alle reti per la lotta contro l'uso di ogni persona a tutti i livelli.

Documenti

39a sessione del Consiglio dei diritti umani (10 - 28 settembre 2018)

  • Dichiarazione orale  presentata dall'Apg23 al  Dialogo interattivo di gruppo con il Relatore Speciale sulle forme contemporanee di schiavitù, comprese le sue cause e conseguenze e l'Esperto Indipendente sulla promozione di un ordine internazionale democratico ed equo.

15/11/2018 -  Contributo al Rapporto tematico sui modelli innovativi e trasformativi di inclusione sociale per le vittime della tratta  - Presentazione dell'APG23 al Relatore speciale delle Nazioni Unite sulla tratta di persone, in particolare donne e bambini.

35° sessione del Consiglio dei diritti umani - (6-23 giugno 2017)

33° sessione del Consiglio dei Diritti Umani - Settembre 2016

  • Debt bondage is a real form of slavery (Il legame del debito è una vera e propria forma di schiavitù) -  Contributo scritto orale congiunto sottoposto da APG23 in occasione del report dello Special Rapporteur sulle contemporanee forme di schiavitù.

30° sessione del Consiglio dei Diritti Umani - Settembre 2015

  • Dichiarazione orale circa il dialogo interattivo con il relatore speciale sulle forme contemporanee di schiavitù, incluse le sue cause e conseguenze.

29° Sessione del Consiglio dei diritti umani - Giugno 2015

  • Tratta degli esseri umani come crimine contro l'umanità, dichiarazione scritta e  dichiarazione orale congiunta presentata da APG23 e altre ONG per il dialogo interattivo con il relatore speciale sulla tratta di esseri umani

26°sessione ordinaria del Consiglio dei Diritti Umani - Ginevra, 10-27 Giugno 2014

Notizie

02 Luglio 2018
A Ginevra si svolge in questi giorni la 38a sessione del Consiglio dei diritti Umani e il nostro ufficio ha messo in cantiere diverse attività. Il 22 giugno abbiamo organizzato un incontro nel palaz...
26 Settembre 2016
Martedì 20 settembre scorso alla 33a sessione del Consiglio dei Diritti Umani il comitato di esperti (Advisory Committee) dell’ONU ha presentato il suo rapporto tematico (A/HRC/33/53/E) con cu...
21 Marzo 2016
L’ufficio dell’APG23 a Ginevra in questo Consiglio dei Diritti Umani (la 31a sessione regolare attualmente in corso e che finirà il 24 marzo) ha voluto difendere i diritti dei bambini e la di...


 

 

 

 
Ultime news
  • La consulta salva la Legge Merlin
    «Le motivazioni della Consulta mettono una pietra tombale su ogni proposta di regolamentazione della prostituzione in Ital...
    Leggi tutto
    07 Giugno 2019
  • Società civile mobilitata fermar..
    Quello che segue è il comunicato stampa congiunto diramato da Amnesty International Italia, Comitato per la riconversione ...
    Leggi tutto
    29 Maggio 2019
  • Premio Don Benzi 2019
    «Sono commosso — ha detto Padre Fabrizio Valletti (foto di Riccardo Ghinelli) alle mamme ed ai papà delle case famiglia ...
    Leggi tutto
    25 Maggio 2019
  • In memoria dei bimbi non nati
    La lapide per i bimbi mai nati vuole essere ricordo e segno di tenerezza per i bambini che non hanno potuto gioire della v...
    Leggi tutto
    23 Maggio 2019
  • La 3 giorni 2019
    A Forlì oltre 2000 persone accorse per l'assemblea generale della Comunità di Don Benzi
    Leggi tutto
    23 Maggio 2019
  • In marcia per la vita
    A Roma più di 15mila persone in difesa dei nascituri
    Leggi tutto
    23 Maggio 2019
  • Salvini sfida le case famiglia
    La Comunità Papa Giovanni XXIII risponde alle accuse del leader della Lega nord Salvini: «Non è un business!». Case fa...
    Leggi tutto
    08 Maggio 2019
  • Solo cose belle
    Dal 9 maggio nelle sale cinematografiche di tutta Italia Solo cose belle, il film dedicato alle case famiglia dove recitan...
    Leggi tutto
    07 Maggio 2019
  • È morto Jean Vanier
    «La Comunità Papa Giovanni XXIII si raccoglie in preghiera per la salita al cielo di Jean Vanier,  che è stato per tutti n...
    Leggi tutto
    07 Maggio 2019
  • L'Inizio Ramadan
    Il Presidente della Comunità Papa Giovanni XXIII, Giovanni Paolo Ramonda, nello spirito del "Documento sulla fratellanza u...
    Leggi tutto
    06 Maggio 2019
Iscriviti alla Newsletter IOCON
iscriviti adesso
Desidero ricevere vostre comunicazioni e richieste personalizzate via email. Informativa Privacy
Loading…