Eventi




OPERAZIONE COLOMBA
operazione.colomba@apg23.org
 

Antonio De Filippis
M. +39 348 2488102
T. +39 0541 29005

      

Operazione Colomba

“Giorno dopo giorno viviamo con le popolazioni sotto assedio, in capanne o baracche, senza luce o acqua, condividendo le stesse condizioni di povertà e di pericolo che sono costretti a vivere i civili in guerra, sotto continui attacchi armati. Lo facciamo per creare, attraverso la nostra presenza neutrale ed internazionale (che fa da deterrente all'uso della violenza) e con azioni nonviolente, concreti spazi di riconciliazione e Pace”.  Un volontario dell'Operazione Colomba

Operazione Colomba è il Corpo Nonviolento di Pace della Comunità Papa Giovanni XXIII.
Nasce nel 1992, durante il conflitto in ex-Jugoslavia, dal desiderio di alcuni volontari e obiettori di coscienza di vivere concretamente la nonviolenza in zone di guerra per costruire ponti di dialogo e lenire le ferite dell'odio.

Gli Operatori di Pace di Operazione Colomba condividono con le vittime dei conflitti la povertà delle situazioni di emergenza, le paure e i rischi della guerra. Inoltre, attraverso concrete azioni nonviolente, proteggono civili indifesi e creano spazi di dialogo e riconciliazione tra le parti. Dal 1992 ad oggi Operazione Colomba ha operato in numerosi conflitti nel mondo coinvolgendo, tra volontari e obiettori di coscienza, oltre 2.500 persone.

Attualmente Operazione Colomba è presente in modo stabile in Colombia, Libano (nei campi profughi siriani) e Palestina.

Gli Operatori di Pace di Operazione Colomba:

  1. in Colombia vivono nella Comunità di Pace di San José de Apartadó dove 500 contadini, determinati a vivere sulle proprie terre, resistono in modo nonviolento al conflitto e alle minacce dei gruppi armati. La presenza dei volontari è necessaria per ridurre la violenza che neppure la firma degli Accordi di Pace ha fatto cessare: scortano i membri della Comunità negli spostamenti e fungono da deterrente agli sfollamenti forzati;
  1. in Palestina vivono ad At-Tuwani, villaggio palestinese nel sud della Cisgiordania. Da qui operano in diverse aree rurali dove, insieme ad israeliani impegnati nella difesa dei Diritti Umani, sostengono la resistenza popolare nonviolenta palestinese. I volontari scortano giovani studenti, contadini e pastori palestinesi per proteggerli dalle violenze dei coloni e dell’esercito israeliani; documentano e denunciano le violazioni dei Diritti Umani;
  1. in Libano vivono con i profughi siriani in una tenda nel campo di Tel Abbas, a pochi chilometri dalla Siria. La condivisione quotidiana permette anche di mettere in collegamento situazioni di particolare bisogno con possibili soluzioni: ad esempio i volontari indicano, per i Corridoi Umanitari verso l’Europa, le famiglie più vulnerabili. Inoltre accompagnano i profughi negli spostamenti mediando le tensioni con l'esercito e la polizia libanesi e con la comunità locale. Infine, insieme ai profughi, hanno elaborato una Proposta di Pace che chiede il rientro in Siria in Zone Umanitarie sicure.


#FOTOGALLERY:operazionecolomba#

Ultime news
  • Minori: prevenzione agli abusi
    Giovedì 4 novembre in Vaticano saranno presentati i risultati degli interventi realizzati dalle associazioni per la protez...
    Leggi tutto
    27 Ottobre 2021
  • È Beata Sandra Sabattini
    Oltre 1.200 persone hanno partecipato alla beatificazione di Sandra Sabattini, la giovane riminese di 22 anni, discepola d...
    Leggi tutto
    26 Ottobre 2021
  • Papa Francesco: applauso a Sandra
    24 ottobre 2021: a Rimini la cerimonia di beatificazione di Sandra Sabattini, la prima «santa fidanzata»
    Leggi tutto
    20 Ottobre 2021
  • Giornata europea contro la tratta
    «Non si contano i casi di donne ed adolescenti adescate e sfruttate nell'industria della prostituzione indoor in Europa, c...
    Leggi tutto
    18 Ottobre 2021
  • La salute delle vittime di violenza
    Si terrà a Carpi presso l'Auditorium Loria dal 14 al 16 ottobre il seminario “Viaggio nella salute mentale delle donne ...
    Leggi tutto
    11 Ottobre 2021
  • Solidarietà a Mimmo Lucano
    La comunità Papa Giovanni XXIII esprime viva preoccupazione per il generale clima di crescente criminalizzazione della sol...
    Leggi tutto
    09 Ottobre 2021
  • Verso il Social Forum 2021
    48° sessione del Consiglio dei Diritti Umani
    Leggi tutto
    08 Ottobre 2021
  • Rosario missionario 2021
    «La gioia di chi vive in Cristo diventa contagiosa e salva. Se la tua vita è in Cristo, è bella e coloro che vengono in...
    Leggi tutto
    04 Ottobre 2021
  • Emergenza Haiti
    Gentile direttore, il mondo sta conoscendo la disperazione di migliaia di persone in cerca di un futuro sul confine tra M...
    Leggi tutto
    24 Settembre 2021
  • Riforma dei vertici dei Movimenti
    Giovedì 16 settembre Papa Francesco ha ricevuto i moderatori delle associazioni di fedeli, dei movimenti ecclesiali per pa...
    Leggi tutto
    18 Settembre 2021
Iscriviti alla Newsletter IOCON
iscriviti adesso
Desidero ricevere vostre comunicazioni e richieste personalizzate via email. Informativa Privacy

Loading…