Eventi




Ultime news
  • 23 Gennaio 2020
    Verso l'8 marzo: un mese per le donne vittim..
    Leggi tutto
  • 21 Gennaio 2020
    Allontanamenti zero nella società perfetta
    Leggi tutto
  • 17 Gennaio 2020
    Difendiamo l'affido in Piemonte
    Leggi tutto
  • 16 Gennaio 2020
    Regionali 2020
    Leggi tutto
  • 14 Gennaio 2020
    A casa in Thailandia
    Leggi tutto
  • 12 Gennaio 2020
    Volontariato all'estero
    Leggi tutto
  • 30 Dicembre 2019
    Capodanno 2020
    Leggi tutto
  • 23 Dicembre 2019
    Riconoscimento 2019
    Leggi tutto
  • 20 Dicembre 2019
    Natale 2019
    Leggi tutto
  • 16 Dicembre 2019
    Cannabis non-light
    Leggi tutto

Social Forum del Consiglio dei Diritti Umani


Il “Social Forum” è un incontro annuale, convocato dal Consiglio per i Diritti Umani delle Nazioni Unite, per discutere – riunendo attorno ad tavolo esperti e persone comuni - su di un tema di rilievo mondiale, di volta in volta stabilito.

Il Social Forum dura generalmente tre giorni nei quali si alternano relazioni di esperti legate allo specifico tema cui il Social Forum è dedicato, testimonianze di realtà associative e momenti di discussione aperta tra i partecipanti al forum.

Il segretariato dell’Alto Commissariato per i Diritti Umani redige un rapporto sintetico delle attività svolte nei tre giorni di forum, rapporto che viene presentato alla successiva sessione del Consiglio dei Diritti Umani. La partecipazione al Social Forum è aperta a tutti: rappresentanti diplomatici e istituzionali, rappresentanti della società civile (come organizzazioni non governative, organizzazioni di volontariato, movimenti sociali,) ed anche rappresentanti del settore privato e delle istituzioni finanziarie.

Ma la caratteristica peculiare del Social Forum è certamente l’assoluta assenza della tradizionale gerarchia propria degli incontri assembleari del Consiglio per i Diritti Umani, cosa che garantisce una indiscussa parità e uguaglianza tra tutti i partecipanti; ciò fa sì che in particolare i rappresentanti della società civile partecipino su un piano di parità con gli Stati Membri e gli altri Organi Istituzionali. In concreto questo comporta che non ci siano per esempio specifiche assegnazioni di posti a sedere (è possibile quindi che l’ambasciatore di Cuba sieda a fianco di Mara Rossi dell' APG23) e non vi sia alcun ordine privilegiato di intervento.

Il Social Forum, nella sua unicità, costituisce un importante spazio di dialogo aperto e interattivo tra Società Civile, rappresentanti degli Stati Membri delle Nazioni Unite e Organizzazioni Intergovernative. È importanti quindi essere presenti per poter dare voce alla società civile, una voce spesso discordante con quella diplomatico-istituzionale. 

L'APG23, presente a Ginevra con i propri rappresentanti, partecipa attivamente al Social Forum – a seconda delle tematiche scelte – facendo sentire la propria voce e il pensiero non solo dei propri membri di Comunità ma anche di quella parte di umanità non ascoltata perché senza voce. 

In particolare al Social Forum svoltosi a Ginevra dal 1 al 3 ottobre 2012 che aveva come tema: “ Globalizzazione e sviluppo con le persone al centro”: la Comunità Papa Giovanni è stata inviata a fare una presentazione dal titolo: ”Un esperienza della Comunità Papa Giovanni XXIII di sviluppo compartecipato in Zambia".

Dal 2008, il Social Forum ha trattato i seguenti temi:

  • Eliminazione della povertà e la dimensione sociale del processo di globalizzazione (2008)
  • Impatti della crisi economica e finanziaria sugli sforzi per combattere la povertà (2009)
  • Gli effetti avversi del cambiamento climatico sui diritti umani (2010)
  • La promozione del diritto allo sviluppo (2011)
  • Centralità della persona e lo sviluppo della globalizzazione (2012)
  • I diritti delle persone anziane (2014)
  • Accesso ai farmaci nel contesto del diritto alla salute (2015)

Link e documenti esterni per ulteriori informazioni:

Documenti



Ultime news
  • Verso l'8 marzo: un mese per le d..
    L'8 febbraio di ogni anno si celebra dal 2015 la Giornata internazionale di preghiera e riflessione contro la tratta di pe...
    Leggi tutto
    23 Gennaio 2020
  • Allontanamenti zero nella societ..
    Da Avvenire, l'intervista a Giovanni Paolo Ramonda sul tema dell'affido dei minori.
    Leggi tutto
    21 Gennaio 2020
  • Difendiamo l'affido in Piemonte
    «L’esperienza di condivisione diretta con centinaia di bambini e ragazzi, che in questi quasi quarant’anni di presenza del...
    Leggi tutto
    17 Gennaio 2020
  • Regionali 2020
    Le riflessioni e le proposte politiche della Comunità Papa Giovanni XXIII ai candidati alle elezioni regionali 2020.
    Leggi tutto
    16 Gennaio 2020
  • A casa in Thailandia
    Una nuova casa di accoglienza della Comunità Papa Giovanni XXIII è stata inaugurata il 10 gennaio 2020 in Thailandia. La n...
    Leggi tutto
    14 Gennaio 2020
  • Volontariato all'estero
    «Tornando a casa dopo il Corso Missioni all'Estero ho sentito il desiderio di mettermi in gioco e la voglia di fare una e...
    Leggi tutto
    12 Gennaio 2020
  • Capodanno 2020
    Una festa aperta a tutti: sia a chi non può permettersi di pagare il tradizionale cenone, sia a chi non sa con chi festegg...
    Leggi tutto
    30 Dicembre 2019
  • Riconoscimento 2019
    La Comunità Papa Giovanni XXIII si riunirà a Rimini il 26 dicembre per la Festa del Riconoscimento: una liturgia speciale ...
    Leggi tutto
    23 Dicembre 2019
  • Natale 2019
    «Auguri di cuore per un Santo Natale che ci renda sempre più prossimi a Gesù vivo, presente nei poveri». Giovanni Paolo ...
    Leggi tutto
    20 Dicembre 2019
  • Cannabis non-light
    «Liberalizzare la commercializzazione della cannabis light approvando un sub-emendamento alla Legge Finanziaria, in commis...
    Leggi tutto
    16 Dicembre 2019
Iscriviti alla Newsletter IOCON
iscriviti adesso
Desidero ricevere vostre comunicazioni e richieste personalizzate via email. Informativa Privacy

Loading…