Eventi




Sabato e Domenica, Un Pasto al Giorno: ma per chi?

3.000 volontari per due giorni in mille piazze d’Italia. Ma il cuore dell’evento sono le persone per cui è stato pensato

Un Pasto al Giorno è molto più di un evento di raccolta fondi.
È l’impegno di più di 3.000 volontari e membri della Comunità Papa Giovanni XXIII, che hanno scelto di dedicarvi due giorni del loro tempo, questo sabato e domenica. È la generosità delle persone che si lasceranno conquistare dal grande sogno di dare da mangiare a chi non ce l’ha e decideranno di sostenerlo. È il libro #IOSPRECOZERO, che ci invita a considerare tutto ciò che abbiamo come un dono, e a non sprecarlo.
Ma Un Pasto al Giorno è soprattutto le persone per cui è stato pensato, più di 30 anni fa, da don Oreste Benzi: chi è solo, chi soffre, chi non ha più nulla e, a volte, non chiede nemmeno.

Come Ernesto, che siede sul gradino di un negozio del centro di Milano. Il volto rugato, il sigaro in mano e la fetta di torta offerta dai nostri volontari accanto a lui, racconta che a cinquant’anni è troppo vecchio come disoccupato e troppo giovane per essere un pensionato.


O come Giuseppe, che da 6 anni dorme in strada e ogni sera srotola il suo sacco a pelo sotto i portici. Ha accumulato così tante delusioni che è difficile ora fidarsi di qualcuno – accetta sempre un bicchiere di tè, ma parla poco e niente.

 

Ernesto, Giuseppe e tanti altri: non solo le persone senza dimora che abitano sotto i portici delle città d’Italia e del mondo, dalla Russia alla Bolivia all’Albania, a anche i bambini malnutriti che, insieme alle loro mamme, raggiungono i centri nutrizionali dell’Africa, dell’Asia e del Sud America, gli anziani soli, i giovani con disabilità, gli stranieri venuti da lontano. Tutti loro hanno sì bisogno di un pasto, ma poi anche di curare le proprie ferite, essere accolti da una famiglia, studiare, imparare un mestiere e credere che un futuro diverso sia davvero possibile.

Un Pasto al Giorno è per loro.
E non è solo la fetta di torta o il bicchiere di tè che i volontari della Papa Giovanni offrono ad Ernesto e Giuseppe quando trascorrono la serata in strada insieme alle persone senza fissa dimora. Un Pasto al Giorno è la cena che spetta loro di diritto e che qualcuno cucinerà quando accetteranno di seguirci, sedere a tavola con noi e iniziare una nuova vita.

Scopri di più sull'evento Un Pasto al Giorno, vai su www.unpastoalgiorno.org.
 

scopri dove siamo

 



Foto di Emanuele Zamboni
21/09/2017
NOTIZIE CORRELATE

 

 

Ultime news
  • Alluvione in Romagna
    I protagonisti di quelle ore drammatiche raccontano i danni materiali e le conseguenze psicologiche dell'alluvione.
    Leggi tutto
    16 Maggio 2024
  • Sandra Sabattini, il ricordo
    I nove giorni che precedono l'evento, dal 25 aprile al 3 maggio, alle ore 18:30 presso la Chiesa parrocchiale di San Girol...
    Leggi tutto
    02 Maggio 2024
  • Elezioni europee
    «Il nostro modello di società cui ci ispiriamo è quella che don Benzi chiamava la Società del gratuito. In essa, ognun...
    Leggi tutto
    24 Aprile 2024
  • L’8X1000 aiuta anche noi
    Tutto il bene che la nostra Comunità riesce a realizzare è il frutto di gesti d’amore, di scelte coraggiose, di amicizie c...
    Leggi tutto
    24 Aprile 2024
  • Energia fossile e guerra
    🇪🇺 Nell’anniversario del Trattato che Il 18 aprile 1951 segnò il primo passo verso l'Europa unendo Francia, Italia, ...
    Leggi tutto
    20 Aprile 2024
  • «Siamo noi a liberare le donne»
    Il presidente dell'associazione fondata da don Oreste Benzi contro la risoluzione che oltre a chiedere il "diritto all'abo...
    Leggi tutto
    12 Aprile 2024
  • Case famiglia, il libro
    È uscito in libreria “Casa Famiglia. Le verità nascoste dietro un termine frainteso”, una documentata analisi del mo...
    Leggi tutto
    11 Aprile 2024
  • Azzardofollia
    L'appuntamento, ad accesso libero fino ad esaurimento posti, è mercoledì 17 aprile
    Leggi tutto
    03 Aprile 2024
  • Storia e cultura Romanì
    La Comunità Papa Giovanni XXIII, in collaborazione con UNAR - Ufficio Nazionale Antidiscriminazioni Razziali, nell'ambito ...
    Leggi tutto
    28 Marzo 2024
  • Con il tuo 5x1000 puoi costruire ..
    Destina il tuo 5x1000 alla Comunità Papa Giovanni XXIII, scriveremo il lieto fine di tante storie
    Leggi tutto
    28 Marzo 2024
Iscriviti alla Newsletter IOCON
Iscriviti alla nostra Newsletter, riceverai le nostre storie e le notizie dalle Case Famiglia e dal mondo della Comunità Papa Giovanni XXIII
iscriviti adesso

Loading…