Eventi




Grazie a tutti per Un Pasto al Giorno!

Come ogni anno la Comunità Papa Giovanni XXIII ha rinnovato il suo impegno nella lotta alla fame nel mondo. Ecco come è andata!

Un ringraziamento a tutti quelli che, ancora una volta, hanno reso possibile questo evento, da tutti e due i lati del tavolo: a chi, dietro, ha indossato la maglietta blu e ha speso tempo e parole, e a chi davanti al tavolo si è fermato per donare un pasto a chi non ha nemmeno da mangiare.

Finché gli ultimi non saranno i primi mi trovate qui”, c’è scritto sulle nostre magliette, ed è proprio così. Anche quest’anno ci siamo ritrovati nelle piazze di tutta Italia, fuori dalle chiese, davanti ai supermercati, per rinnovare il nostro impegno contro l’ingiustizia della fame.

Un Pasto al Giorno vive tutto l’anno sulle tavole di 42 Paesi del mondo, nella straordinaria quotidianità di più di 500 realtà di accoglienza che cucinano per migliaia di persone.
L’evento di piazza invece dura solo un fine settimana, ma è altrettanto straordinario: più di 3.000 volontari mettono il loro tempo a disposizione di questa iniziativa e incontrano migliaia di persone.
Molti sono vecchi amici, moltissimi sconosciuti; alcuni si fermano ad ascoltare e poi decidono di lasciare la loro donazione, altri lo fanno d’impulso, spinti solo dal desiderio di fare la propria parte per cambiare le cose. A tutti loro, che hanno dato vita alla decima edizione dell’evento di Un Pasto al Giorno, da una parte o dall’altra del banchetto, va il nostro grazie.

Sono stati come sempre due giorni intensi, ma il nostro impegno non si esaurisce qui: chiederemo ancora e ancora di sostenere questa iniziativa, a tutti, ogni giorno, perché ogni giorno dobbiamo mettere in tavola almeno un pasto per le persone che vivono con noi. Solo grazie all’aiuto di chi ci affida le proprie risorse noi possiamo continuare a stare accanto a chi soffre, finché gli ultimi non saranno i primi.


Non sprecare l'occasione di aiutare:
dona ora o apri una raccolta online per Un Pasto al Giorno



24/09/2018

Ultime news
  • Siria, condizioni disumane
    Un devastante incendio ha distrutto, lo scorso 27 dicembre, un grande campo profughi presso la località libanese di Minyeh...
    Leggi tutto
    21 Gennaio 2021
  • Preghiera ecumenica
    Una preghiera ecumenica per ritrovare l’unità perduta nel corso dei millenni si terrà domani 21 Gennaio alle ore 18:00 in ...
    Leggi tutto
    20 Gennaio 2021
  • Dialoghi per un'agricoltura inclu..
    Continua la riflessione sull'economia di condivisione: il 22 gennaio 2021 ore 18.00 il prossimo appuntamento online.
    Leggi tutto
    15 Gennaio 2021
  • Papa Francesco: il doc
    Era il 12 Agosto 2016. Papa Francesco bussa alla porta della casa famiglia della Comunità Papa Giovanni XXIII a Roma. Le o...
    Leggi tutto
    12 Gennaio 2021
  • Formazione all'affido
    Il Forum delle Associazioni Familiari propone in tutta Italia, in collaborazione con la Comunità Papa Giovanni XXIII e alt...
    Leggi tutto
    11 Gennaio 2021
  • Vaccino ai disabili
    «Chiediamo che le persone con disabilità siano inserite fra le categorie prioritarie a cui somministrare il vaccino anti-c...
    Leggi tutto
    08 Gennaio 2021
  • Volontariato all'estero
    «Tornando a casa dopo il Corso Missioni all'Estero ho sentito il desiderio di mettermi in gioco e la voglia di fare una e...
    Leggi tutto
    07 Gennaio 2021
  • Santi Innocenti 2020
    28 dicembre, preghiera per la vita nascente
    Leggi tutto
    28 Dicembre 2020
  • Il messaggio di Natale della Comu..
    Gli auguri del nostro responsabile generale Giovanni Ramonda
    Leggi tutto
    24 Dicembre 2020
  • Servizio Civile: pubblicato il Ba..
    Dopo tanta attesa, ecco il bando di servizio civile universale 2020: con la Comunità Papa Giovanni XXIII 293 posti in Ital...
    Leggi tutto
    22 Dicembre 2020
Iscriviti alla Newsletter IOCON
iscriviti adesso
Desidero ricevere vostre comunicazioni e richieste personalizzate via email. Informativa Privacy

Loading…