Eventi




Indagine sulla situazione Covid-19 
Ecco i risultati.

(per i residenti dei 13 Comuni del progetto Reti)

Il progetto "Reti di Comunità" ha promosso un’indagine per esplorare la percezione dell’emergenza e indagare il vissuto personale relativo a questa situazione.

Indagine adulti Indagine adolescenti    
   

 

Comparazione dati tra le indagini adulti e adolescenti  
 

 

 

 

 

 

Il progetto Reti di Comunità offre gratuitamente il kit #IO RESTO A CASA# per fronteggiare l'emergenza psico-sociale da Coronavirus in famiglia. Il kit è diviso in 12 proposte, ogni giovedì del mese di aprile 2020 saranno disponibili nuovi materiali utili su tematiche diverse. 

 

Il Progetto Reti Presentazione del kit    
   

 


 

 

 

Nella storia della Repubblica italiana è la prima volta che viene adottata una misura di restrizione e di isolamento di tale portata, che ha e avrà purtroppo grandi conseguenze non solo sull’economia del Paese, ma anche sulla vita sociale dei cittadini italiani.
Il nuovo scenario imposto a tutti dalle norme per contenere la diffusione del Coronavirus ha costretto a sospendere le attività in tutte le scuole, in tutti i servizi educativi e a interrompere le attività sportive, ludiche e i pomeriggi al parco. Le famiglie si sono ritrovate a dover stravolgere le proprie abitudini stando in casa per il bene di tutti e di ognuno.
E così da un giorno all’altro anche bambini e ragazzi trascorrono intere giornate lontano da amici, insegnanti, compagni di scuola e divertimenti all’aperto.
È normale sentirsi disorientati e sospesi in questo tempo che ancora è indefinito. Ma diventa fondamentale spendere questo “presente” al meglio, mantenendo vive le abituali routine, cogliendo l’opportunità di coltivare passioni e interessi comuni e rimanere in contatto con gli altri attraverso i social e i mezzi di comunicazione. Diventa indispensabile attivare le proprie risorse e aiutarci reciprocamente ad affrontare le criticità di questo momento, per scoprire e per cogliere insieme le opportunità che questo periodo può offrire.
Il progetto Reti di Comunità e la sua equipe, in collaborazione con altri operatori e tecnici di vari settori (sport, ludoteche, biblioteche, media educator, professori universitari ecc.) mette in campo diversi materiali per supportare le famiglie in questa sfida, per scoprire e per cogliere insieme le opportunità che questo periodo può offrire.

 

 

La struttura del Kit è organizzata in 12 tematiche, che racchiudono alcuni argomenti specifici dell’emergenza psicosociale come la resilienza, la gestione dello stress e delle emozioni in situazioni di gravi calamità, le elaborazioni delle perdite e dei lutti e il supporto psico-educativo per chi si trova in disagio. Altre sezioni riguardano invece come aiutare le persone a vivere meglio il periodo di quarantena forzata all’interno delle proprie abitazioni. Se da una parte questa convivenza vincolata può essere un elemento di crescita, una possibilità di aumentare la coesione e i legami familiari, in altre situazioni può invece esasperare e peggiorare le interazioni dei rapporti interpersonali o condizioni di isolamento e di emarginazione. Ulteriori argomenti sono collegati invece alle aree di lavoro del progetto Reti di Comunità: in particolare l’Area Comunità in quanto mira a sviluppare e a potenziare il coinvolgimento e la partecipazione delle risorse istituzionali, educative, sportive e associative del territorio e l’Area Famiglia nel rafforzamento delle funzioni genitoriali. Infine, si è ritenuto utile analizzare anche il complesso tema della comunicazione sui social e gli eventuali rischi di “infodemia’” da disinformazione e il linguaggio ostile tra i vari utenti dei social network.

 

 
Gioco dell'Oca Giochi per piccoli in Famiglia
Laboratori veloci ed economici Piccolo Principe da colorare

 

 


 

 

 

Proposta  
 

 

 


 

 

Proposta  
 

 

 


 

 

Proposta
 

 

 


 

 

Proposta n.1 Proposta n.2

 

 


 

 

Proposta n.1 Proposta n.2
Proposta n.3 Video "La storia della Pasqua"
Fumetto La mia prima Bibbia illustrata

 

 


 

 

Proposta n.1 Proposta n.2
Proposta n.3 Proposta n.4
Video  
 

 

 


 

 

Proposta n.1 Proposta n.2
Proposta n.3 Proposta n.4
Fumetti per Ragazzi Fumetti per Bambini
Nuovi Fumetti (Topolino)  
 

 

 


 

 

Proposta n.1 Libretto informativo per bambini

 

 


 

 

Proposta n.1

 

 


 

 

Proposta n.1

 

 


 

 

Proposta n.1

 

 


 

Bando Servizio Civile - Scopri i nostri progetti in Italia e all'Estero

Ultime news
  • Si è spenta il 29 giugno una voc..
    Le condoglianze del Presidente della Comunità Papa Giovanni XXIII, Giovanni Paolo Ramonda
    Leggi tutto
    30 Giugno 2022
  • Addio Suor Luisa Dell'Orto
    «Siamo vicini — così Giovanni Paolo Ramonda, Presidente della Comunità Papa Giovanni XXIII — con la preghiera al popolo ha...
    Leggi tutto
    28 Giugno 2022
  • Giornate dell'interdipendenza 2022
    La città di Bologna offre una serie di eventi per celebrare la giornata della lotta all'abuso e al traffico illecito di d...
    Leggi tutto
    21 Giugno 2022
  • L'Italia non diserti vienna
    Il rischio della guerra nucleare è più vicino che mai. È difficile comprendere perciò la scelta dell’Italia di non parteci...
    Leggi tutto
    18 Giugno 2022
  • 5X1000, un piccolo gesto che può..
    Con una semplice firma nella tua dichiarazione dei redditi, puoi cambiare la vita delle persone che incontriamo e accoglia...
    Leggi tutto
    09 Giugno 2022
  • Laura Milani presidente Cnesc
    «Siamo felici di contribuire con la presenza significativa di Laura Milani allo sviluppo sempre più adeguato del Servizio ...
    Leggi tutto
    09 Giugno 2022
  • Missionari in Cile, il racconto
    Da Rovereto al Cile per stare accanto ai Mapuche. Così Fabrizio e Francesca Bettini hanno cambiato vita, con loro i tre fi...
    Leggi tutto
    06 Giugno 2022
  • Bologna per la Pace
    I pacifisti tornano in piazza a Bologna mercoledì 1 giugno per chiedere di fermare il conflitto in Ucraina. La nuova manif...
    Leggi tutto
    01 Giugno 2022
  • Basta bimbi in carcere
    «È un primo passo fondamentale perché viene riconosciuta la dignità del bambino, che insieme alla sua mamma, che evidentem...
    Leggi tutto
    31 Maggio 2022
  • Le famiglie ucraine nelle nostre ..
    “Alla follia della guerra rispondiamo preparandoci ad accogliere i profughi ucraini nelle nostre case famiglia, famiglie...
    Leggi tutto
    16 Maggio 2022
Iscriviti alla Newsletter IOCON
iscriviti adesso
Desidero ricevere vostre comunicazioni e richieste personalizzate via email. Informativa Privacy

Loading…