Eventi




La vita "sospesa" nelle nostre famiglie

Raccontiamo, giorno dopo giorno, come le nostre famiglie e realtà di accoglienza stanno affrontando questi giorni di emergenza sanitaria.

Qualche giorno fa, a tutti noi è stato chiesto di rallentare o di sospendere attività e lavori e di fermarci in casa. Una situazione che ora ci accomuna, ovunque viviamo.
Una condizione per noi inusuale. Noi, che “le cose belle prima si fanno e poi si pensano”, che “i poveri li andiamo a cercare”, noi famiglie aperte e in uscita, ci troviamo – per la prima volta nella nostra storia di oltre cinquant’anni – a doverci fermare.

È stata una scelta sofferta, ma presa responsabilmente e con grande amore proprio verso le persone che in noi hanno trovato una famiglia, protezione, sicurezza. Persone che da anni “custodiamo”, in casa e nel cuore, che contano su di noi per superare questo momento, che sono le persone più fragili, più colpite da questo sconosciuto. #restiamoacasa perché amiamo, abbiamo deciso.

Tra i nostri papà e mamme di casa famiglia ci sono infermieri e medici che stanno affrontando questa emergenza con i loro colleghi, vivendo separati in casa dai loro familiari per non correre il rischio di contagiarli.
Le nostre cooperative sociali hanno dovuto chiudere i centri diurni che da nord a sud, ogni giorno, sono uno spazio di aggregazione, di socialità o di lavoro per tante persone disabili. E che danno un po’ di respiro e aiuto a tante famiglie.
I nostri uffici amministrativi, che permettono alla Comunità Papa Giovanni XXIII, in tutto il mondo, di “funzionare” ogni giorno, stanno cercando di garantire a tutti le risorse economiche, i pagamenti delle spese e delle bollette, i rapporti con gli enti competenti per le accoglienze, i rapporti con i missionari all’estero…

Vi vogliamo raccontare come le nostre varie realtà in tutta Italia stanno vivendo questi giorni, con storie e racconti di questi giorni sospesi, di difficoltà, sofferenza e preoccupazione, ma anche di speranza.

Dobbiamo fare memoria delle testimonianze di umanità a cui stiamo assistendo, perché tanti pagheranno pesantemente questa emergenza. Non solo sul piano della salute, ma della loro dignità, delle loro possibilità, del loro lavoro, della loro capacità di provvedere a se stessi e alle proprie famiglie.

Tanti hanno bisogno di noi oggi. Tanti avranno bisogno di noi appena tutto sarà passato.

Sostieni la Comunità, dona ora


AGGIORNAMENTI DAL MONDO APG23

2 aprile: Coop. La Filigrana. 
Un numero di telefono, attivo dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 17 per dare supporto psicologico durante questo periodo.
A rispondere le psicologhe dell’associazione “La Filigrana” della Comunità Papa Giovanni XXIII che già da mesi operano nel poliambulatorio del gratuito per le persone ai margini, che non hanno possibilità di pagare se non con delle piccole offerte.
Il numero per colloqui telefonici gratuiti è il 348-2539120.

 

1 aprile: Cooperative Sociali 


25 marzo: Capanna di Betlemma, Chieti.


24 marzo: Centri Diurni

 

23 marzo: Hotel Royal per i pazienti

20 marzo: Scuola Don Oreste

19 marzo: Festa del Papà in Casa Famiglia

#FOTOGALLERY:festapapa#


16 marzo: Capanne di Betlemme


14 marzo: Case Famiglia


13 marzo: Scuola del Gratuito


12 marzo: un messaggio di speranza delle Case Famiglia

Sostieni la Comunità, dona ora



Ultime news
  • Troppi bimbi in carcere
    «Non potremo mai accettare l’idea che dei bambini continuino a vivere dietro le sbarre, tanto più oggi nel pieno dell'emer...
    Leggi tutto
    03 Aprile 2020
  • Solo Cose Belle, il film sulle ca..
    Ispirato alle realtà di accoglienza di don Benzi, torna attuale in questo momento in cui tutti siamo chiamati a protegger...
    Leggi tutto
    01 Aprile 2020
  • Solo cose belle
    Il film Solo Cose Belle è dedicato alle case famiglia. Recitano anche disabili ed emarginati veri.
    Leggi tutto
    30 Marzo 2020
  • L’emergenza sanitaria aumenter..
    È necessario intervenire subito! Chi viveva in condizioni di povertà assoluta è spinto ancora più ai margini con un'e...
    Leggi tutto
    30 Marzo 2020
  • Il Messalino Pane Quotidiano grat..
    Messalino di Pane Quotidiano: il libretto bimestrale contiene la Parola di Dio ed i commenti alle letture di Don Oreste Be...
    Leggi tutto
    27 Marzo 2020
  • Addio Don Elio, amico di Don Oreste
    «Umile, gioioso e fedele collaboratore che ha costruito la Comunità Papa Giovanni all'ombra di don Oreste Benzi. Don Eli...
    Leggi tutto
    26 Marzo 2020
  • Ultimo saluto a Italo Nannini
    Muore il presidente de L'Africa Chiama, amico di don Benzi e sostenitore dei progetti in Africa della Papa Giovanni XXIII
    Leggi tutto
    25 Marzo 2020
  • Coronavirus: il primo albergo con..
    L'albergo Royal a Cattolica (Rimini), gestito dalla Comunità Papa Giovanni XXXII fondata da Don Benzi, ospita ora i pazie...
    Leggi tutto
    23 Marzo 2020
  • Carlo Casini, il ricordo
    «Coraggioso, proficuo e determinato nel suo impegno per un pieno sì alla vita. Carlo Casini ha dato un contributo fondamen...
    Leggi tutto
    23 Marzo 2020
  • Sospesi i progetti di servizio ci..
    Il Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Universale ha emanato una circolare per affrontare l'emergenza epide...
    Leggi tutto
    20 Marzo 2020
Iscriviti alla Newsletter IOCON
iscriviti adesso
Desidero ricevere vostre comunicazioni e richieste personalizzate via email. Informativa Privacy

Loading…