Eventi




La proposta del Ministero della Pace per tutto il mondo

Apg23 porta alle Nazioni Unite la sua proposta per un ministero della pace.

21 Settembre – dalle 13.00 alle 14.30 - Palazzo delle Nazioni, Room XXV - Ginevra

Durante la Trentanovesima Sessione del Consiglio dei Diritti Umani che si svolge dal 10 al 28 settembre 2018 ed in occasione della giornata internazionale ONU sulla Pace, questo venerdì 21 settembre 2018, APG23 assieme all’UN Università della Pace del Costa Rica, ha organizzato al Palazzo delle Nazioni Unite di Ginevra un evento parallelo intitolato “Calling for Ministries of peace all around the world

All’evento, che si terrà in sala XXV dalle 13.00 alle 14.30, verrà presentato il lavoro di ricerca “Calling for Ministries of peace alla round the world”.

Durante l’evento Giovanni Ramonda, Presidente di APG23, spiegherà l’intuizione di don Oreste e la necessità di una diplomazia dal basso che vuole trasformare la pace in realtà concreta; Fabio Agostoni, rappresentante dell’Ufficio APG23 all’ONU, introdurrà la struttura del documento e le aree tematiche in cui il ministero può operare: 1) rispetto dei diritti umani; 2) educazione alla pace e promozione di politiche di pace; 3) prevenzione dei conflitti e della violenza e riconciliazione o mediazione dei conflitti.

Queste stesse aree tematiche verranno poi approfondite da tre esperti:

  • Micheal Weiner – Human Rights Officier at OHCHR;
  • Carmen Parra – Cattedra Unesco in Pace, Solidarietà e Dialogo interculturale all’Università di Abat Oliba (Spagna);
  • Giulia Zurlini Panza – ricercatrice e volontaria di Operazione Colomba

che per ogni area tematica approfondiranno i principi connessi e le azioni concrete che un ministero della pace potrebbe mettere in campo.

In ultimo mr. David Fernandez Pujana – ambasciatore dell’Università della Pace ONU in Costa Rica – illustrerà l’esempio concreto del Ministero della Pace in Costa Rica e di come una infrastruttura per la pace possa lavorare concretamente per promuovere il diritto umano alla pace a livello nazionale ed internazionale.

L’evento, che verrà moderato dalla dr.ssa Maria Mercedes Rossi – rappresentante principale dell’APG23 all’ONU – è stato co-sponsorizzato dallo Stato di San Marino, dall’Università degli studi di Padova – Centro Diritti Umani “Antonio Papisca”, dalla cattedra UNESCO Università Abat Oliva Ceu (Spagna) e dalla cattedra UNESCO Università di Bergamo (Italia) e dalle organizzazioni della società civile IADL (Interantional association of Democratic lawyers), Paz sin Fronteras, IFOR (international Fellowship of reconciliation) e Associazione Vittorio Chizzolini.

 



21/09/2018

Bando Servizio Civile - Scopri i nostri progetti in Italia e all'Estero

 

Ultime news
  • Si è spenta il 29 giugno una voc..
    Le condoglianze del Presidente della Comunità Papa Giovanni XXIII, Giovanni Paolo Ramonda
    Leggi tutto
    30 Giugno 2022
  • Addio Suor Luisa Dell'Orto
    «Siamo vicini — così Giovanni Paolo Ramonda, Presidente della Comunità Papa Giovanni XXIII — con la preghiera al popolo ha...
    Leggi tutto
    28 Giugno 2022
  • Giornate dell'interdipendenza 2022
    La città di Bologna offre una serie di eventi per celebrare la giornata della lotta all'abuso e al traffico illecito di d...
    Leggi tutto
    21 Giugno 2022
  • L'Italia non diserti vienna
    Il rischio della guerra nucleare è più vicino che mai. È difficile comprendere perciò la scelta dell’Italia di non parteci...
    Leggi tutto
    18 Giugno 2022
  • 5X1000, un piccolo gesto che può..
    Con una semplice firma nella tua dichiarazione dei redditi, puoi cambiare la vita delle persone che incontriamo e accoglia...
    Leggi tutto
    09 Giugno 2022
  • Laura Milani presidente Cnesc
    «Siamo felici di contribuire con la presenza significativa di Laura Milani allo sviluppo sempre più adeguato del Servizio ...
    Leggi tutto
    09 Giugno 2022
  • Missionari in Cile, il racconto
    Da Rovereto al Cile per stare accanto ai Mapuche. Così Fabrizio e Francesca Bettini hanno cambiato vita, con loro i tre fi...
    Leggi tutto
    06 Giugno 2022
  • Bologna per la Pace
    I pacifisti tornano in piazza a Bologna mercoledì 1 giugno per chiedere di fermare il conflitto in Ucraina. La nuova manif...
    Leggi tutto
    01 Giugno 2022
  • Basta bimbi in carcere
    «È un primo passo fondamentale perché viene riconosciuta la dignità del bambino, che insieme alla sua mamma, che evidentem...
    Leggi tutto
    31 Maggio 2022
  • Le famiglie ucraine nelle nostre ..
    “Alla follia della guerra rispondiamo preparandoci ad accogliere i profughi ucraini nelle nostre case famiglia, famiglie...
    Leggi tutto
    16 Maggio 2022
Iscriviti alla Newsletter IOCON
iscriviti adesso
Desidero ricevere vostre comunicazioni e richieste personalizzate via email. Informativa Privacy

Loading…