Eventi




Con il tuo 5x1000 puoi costruire grandi cose

Destina il tuo 5x1000 alla Comunità Papa Giovanni XXIII, scriveremo il lieto fine di tante storie

In tanti pensano che il proprio 5x1000 abbia poco valore e non faccia la differenza ma non è così!
Una firma, la tua firma, unita a quella di tanti, ha un effetto concreto nella vita di chi è solo e sofferente.

Ogni anno, per circa metà delle persone che la Comunità Papa Giovanni XXIII accoglie nelle proprie Case Famiglia e realtà di accoglienza non riceve nessun contributo o retta dalle Istituzioni, e si fa carico di tutte le loro necessità.

Per questo i fondi che riceviamo dal 5x1000 sono così preziosi per noi, perché ci permettono di riscaldare e illuminare le nostre Case Famiglia, luoghi protetti e sicuri dove i bimbi, anche quelli con disabilità e altre problematiche, possono crescere sereni, amati da mamma e papà, e costruire per loro una famiglia. Possiamo cucinare cibo per chi non ha più neanche il necessario per sopravvivere e farlo sedere con noi alla nostra tavola, facendolo sentire, sempre, un ospite desiderato.

Scegliere di destinare il suo 5x1000 alla Comunità Papa Giovanni XXIII significa costruire insieme a noi un mondo giusto per tutti, in cui nessuno venga escluso e ridare dignità e speranza a chi è invisibile agli occhi del mondo.

Il tuo 5x1000 costruisce una famiglia per Patrick

Il mondo di Patrick si è fermato quando era piccolo. A causa di un grave incidente è rimasto tetraplegico e adesso è costretto a vivere su una carrozzina. Lui non parla e non cammina, ha bisogno costantemente di qualcuno che si prenda cura di lui, che lo cambi, lo imbocchi e lo accudisca.
È stato accolto nella Casa Famiglia di Francesco e Nicoletta, in emergenza inizialmente, per dare supporto ai suoi genitori che non riuscivano a prendersi cura di lui.
Oggi la presenza di Patrick è un dono per tutti: mamma, papà e i suoi fratellini e Patrick cresce circondato dall’amore che solo una famiglia sa dare.

#FOTOGALLERY:5x1000#
Leggi le altre storie delle persone che accogliamo e scopri cosa può costruire il tuo 5x1000.


Ogni firma è una persona in più che possiamo sostenere, una mano in più che possiamo tendere.

Destina il tuo 5x1000 alla Comunità Papa Giovanni XXIII inserendo la tua firma e il nostro codice fiscale: 00310810221.
Ricevi un promemoria con il nostro codice fiscale, ti ricorderai di destinare il tuo 5x1000 alla Comunità Papa Giovanni XXIII quando andrai a fare la dichiarazione dei redditi.



28/03/2024

 

 

Ultime news
  • Leva obbligatoria, storia passata
    Alcune domande sul ddl "Istituzione del servizio militare e civile universale territoriale e delega al governo per la sua ...
    Leggi tutto
    24 Maggio 2024
  • Assemblea della Comunità di don ..
    «Siamo emozionati perché finalmente, dopo la pandemia e l'alluvione dello scorso anno in Romagna torniamo all'usuale rad...
    Leggi tutto
    24 Maggio 2024
  • Chiara Griffini per la tutela min..
    È una novità senza precedenti che ha anche comportato una revisione dello statuto. Sarà Chiara Griffini, 47 anni, originar...
    Leggi tutto
    24 Maggio 2024
  • Alluvione in Romagna
    I protagonisti di quelle ore drammatiche raccontano i danni materiali e le conseguenze psicologiche dell'alluvione.
    Leggi tutto
    16 Maggio 2024
  • Sandra Sabattini, il ricordo
    I nove giorni che precedono l'evento, dal 25 aprile al 3 maggio, alle ore 18:30 presso la Chiesa parrocchiale di San Girol...
    Leggi tutto
    02 Maggio 2024
  • Elezioni europee
    «Il nostro modello di società cui ci ispiriamo è quella che don Benzi chiamava la Società del gratuito. In essa, ognun...
    Leggi tutto
    24 Aprile 2024
  • L’8X1000 aiuta anche noi
    Tutto il bene che la nostra Comunità riesce a realizzare è il frutto di gesti d’amore, di scelte coraggiose, di amicizie c...
    Leggi tutto
    24 Aprile 2024
  • Energia fossile e guerra
    🇪🇺 Nell’anniversario del Trattato che Il 18 aprile 1951 segnò il primo passo verso l'Europa unendo Francia, Italia, ...
    Leggi tutto
    20 Aprile 2024
  • «Siamo noi a liberare le donne»
    Il presidente dell'associazione fondata da don Oreste Benzi contro la risoluzione che oltre a chiedere il "diritto all'abo...
    Leggi tutto
    12 Aprile 2024
  • Case famiglia, il libro
    È uscito in libreria “Casa Famiglia. Le verità nascoste dietro un termine frainteso”, una documentata analisi del mo...
    Leggi tutto
    11 Aprile 2024
Iscriviti alla Newsletter IOCON
Iscriviti alla nostra Newsletter, riceverai le nostre storie e le notizie dalle Case Famiglia e dal mondo della Comunità Papa Giovanni XXIII
iscriviti adesso

Loading…