Eventi




Contro la violenza alle donne migranti

All'università di Verona si parla dell'inclusione delle donne migranti uscite dalla violenza

Quali vie d'uscita per le donne migranti vittima di violenza? Il tema sarà affrontato nel seminario “L'inclusione delle donne migranti uscite dalla violenza” che si terrà venerdì 21 ottobre, dalle ore 9, a Verona in via dell'Artigliere 19, presso l'Aula Menegazzi del Palazzo “Ex Economia” in occasione della Giornata europea contro la tratta di persone.

Interverranno tra gli altri Rosanna Cima, ricercatrice di pedagogia, Vittorio Zanon,assistente sociale, e Anna Fiscale, fondatrice e presidente della cooperativa sociale Quid. Apriranno i lavori Luisa Ceni, Assessore alle Politiche Sociali, e Raffaele Grottola, Direttore dei servizi sociali della AULSS 9. Modera Nicoletta Pasqualini, giornalista di Semprenews.

«Le donne richiedenti asilo e rifugiate hanno subito violenze e discriminazioni prima, durante e dopo il viaggio di migrazione lungo le rotte per l'Europa. - spiega Irene Ciambezi, operatrice antitratta - L'impatto della crisi da Covid-19 ha inoltre causato un aumento della violenza di genere in Europa: violenza fisica e psicologica, il controllo coercitivo e la violenza online».

Nel corso della mattinata verrà proiettato in prima visione a Verona il cortometraggio Ballerina del regista Kristian Gianfreda, prodotto da Coffee Time Film. La pellicola è ispirata alla storia vera di una donna migrante vittima di tratta a fini sessuali e vanta numerosi riconoscimenti: miglior cortometraggio al Venezia Shorts Film festival (2020); al Shorts Awards Cannes (2020); al Around Films international Festival di Berlino (2020); al Socially Relevant Film Festival di New York (2021).

L'evento è organizzato dalla Comunità Papa Giovanni XXIII nell'ambito del progetto europeo “MIRIAM. Donne migranti libere dalla violenza”, in partenariato con l'associazione Differenza Donna, con il patrocinio del Comune di Verona e dell'Università di Verona - Dipartimento di Scienze Umane.

Il progetto MIRIAM. Donne migranti libere dalla violenza offre servizi di sostegno sia alle donne vittima di violenza sia alle richieste di aiuto pervenute tramite altre associazioni. Tra i servizi offerti vi è l'accoglienza nelle case della Papa Giovanni, consulenza legale, supporto psicosociale, accompagnamento sanitario. Infine il progetto fino ad oggi ha promosso, anche in Veneto, una formazione specifica di 1000 professionisti e volontari di centri di accoglienza, servizi socio-sanitari e terzo settore.



Scarica la locandina

Vai al form di iscrizione

Per informazioni: progettomiriam@apg23.org



18/10/2022

 

 

Ultime news
  • Servizio civile in Emilia Romagna
    Con la Comunità Papa Giovanni XXIII 16 posti disponibili per i giovani dai 18 ai 29 anni, candidature entro il 15 luglio
    Leggi tutto
    20 Giugno 2024
  • Campi estivi giovani 2024
    Inizia un’estate diversa: le proposte in Italia e all’estero per vivere un periodo al fianco degli “ultimi”
    Leggi tutto
    20 Giugno 2024
  • La sfida della sinodalità
    Cardinale Farrell: la carità come dono dello Spirito Santo. Rafael Luciani parla della missione come fine ultimo della si...
    Leggi tutto
    13 Giugno 2024
  • Antonino d'Oro 2024
    La Comunità Papa Giovanni XXIII esprime la sua profonda gratitudine per il conferimento del premio "Antonino d'Oro" 2024 a...
    Leggi tutto
    11 Giugno 2024
  • Arrivederci Donata
    Cordoglio per la Scomparsa di Donata Giacometti.
    Leggi tutto
    10 Giugno 2024
  • Insieme contro le dipendenze
    Sono arrivati a La Verna il 7 giugno i partecipanti al pellegrinaggio "Sogna e Cammina", organizzato dalla Comunità Papa G...
    Leggi tutto
    30 Maggio 2024
  • Leva obbligatoria, storia passata
    Alcune domande sul ddl "Istituzione del servizio militare e civile universale territoriale e delega al governo per la sua ...
    Leggi tutto
    24 Maggio 2024
  • Assemblea della Comunità di don ..
    «Siamo emozionati perché finalmente, dopo la pandemia e l'alluvione dello scorso anno in Romagna torniamo all'usuale rad...
    Leggi tutto
    24 Maggio 2024
  • Chiara Griffini per la tutela min..
    È una novità senza precedenti che ha anche comportato una revisione dello statuto. Sarà Chiara Griffini, 47 anni, originar...
    Leggi tutto
    24 Maggio 2024
  • Alluvione in Romagna
    I protagonisti di quelle ore drammatiche raccontano i danni materiali e le conseguenze psicologiche dell'alluvione.
    Leggi tutto
    16 Maggio 2024
Iscriviti alla Newsletter IOCON
Iscriviti alla nostra Newsletter, riceverai le nostre storie e le notizie dalle Case Famiglia e dal mondo della Comunità Papa Giovanni XXIII
iscriviti adesso

Loading…