Eventi




Buona Festa della Mamma

Il 14 maggio è la Festa della Mamma, e noi vogliamo celebrare le mamme. Tutte le mamme, quelle “di pancia” e quelle “di cuore”

Il 14 maggio è la Festa della Mamma, e noi vogliamo celebrare le mamme. Tutte le mamme, quelle “di pancia” e quelle “di cuore”, che nelle case famiglia della Comunità Papa Giovanni XXIII sono mamme di figli di tutte le età, che non sono nati da loro ma a cui hanno ridato la gioia di vivere, che hanno accolto in affidamento familiare quando erano soli.
Le loro vite raccontano storie uniche e speciali di mamme e figli, testimoniano che l’amore di una mamma cura e il calore di una famiglia salva.
Abbiamo raccolto le storie di queste mamme, e poi ci siamo chiesti: cosa racconterebbero i bambini se potessero dirci cosa provano a sentirsi soli, ad aspettare per mesi e trovare, finalmente, due braccia che ti stringono e una mamma che ti ama?

Abbiamo cercato di immaginarlo dando voce ad Alessio, un bimbo gravemente disabile, abbandonato da tutti e accolto 25 anni fa da Franca e Primo nella loro casa famiglia.

“Accanto a me ci sono altri bambini, in culle trasparenti. Ma non restano per molto. C’è sempre un momento in cui arrivano un uomo e una donna, li prendono tra le braccia e, riempiendoli di baci, li portano via. Devono andare in un bel posto, perché si vede che sono felici.
Il mio uomo e la mia donna però non arrivano mai. Ogni tanto c’è qualcuno che mi prende in braccio, mi dà da mangiare, mi cambia il pannolino, ma poi mi rimettono sempre nella mia culla. 

Ormai li conosco tutti i loro volti, arrivano e poi vanno via. 
Mi sento come se non fossi abbastanza buono per meritare anche io un uomo e una donna che mi portino via. Sono così triste che ho sempre meno voglia di sorridere, di giocare, anche di mangiare. Dormo sempre di più ormai, tanto non ho più nulla di nuovo da vedere intorno a me.
Poi un giorno, affacciati alla mia culla, vedo due visi che non avevo mai visto prima. La donna ha lunghi capelli neri e l’uomo le tiene un braccio intorno alle spalle, ha degli occhialini tondi. Mi prendono e non mi lasciano. La donna mi avvolge in una coperta, l’uomo mi sistema nella loro macchina. Arriviamo in un posto sconosciuto, ci sono altri bambini. Ogni giorno mi danno baci, mi coccolano e parlano con me. Mi ripetono i loro nomi – mamma, papà – come se potessi mai confonderli o dimenticarli. Loro sono il mio uomo e la mia donna felici. Felici di avermi, felici di abbracciarmi.”


Ecco, ora, la sua storia raccontata da Franca, la sua mamma.


 

Per la festa della Mamma, scegli un regalo d’amore per la mamma della tua vita.

 Fai una donazione a sostegno delle case famiglia della Comunità Papa Giovanni XXIII e delle nostre mamme “di cuore”

 Scarica e stampa il biglietto di auguri

 Firmalo e consegnalo alla mamma per condividere con lei questo tuo gesto

 

Buona Festa della Mamma.



12/05/2017

 

 

 

 
Ultime news
  • Salvini sfida le case famiglia
    La Comunità Papa Giovanni XXIII risponde alle accuse del leader della Lega nord Salvini: «Non è un business!». Case fa...
    Leggi tutto
    19 Aprile 2019
  • Campi di volontariato
    Campi fuori le mura: a Reggio Calabria fra i profughi, negli orfanotrofi in Romania, o in tutta Italia con gli homeless e ...
    Leggi tutto
    17 Aprile 2019
  • In sella per far del bene
    La manifestazione ciclistica “2x bene” ha destinato una donazione di 6mila alla Comunità di don Benzi
    Leggi tutto
    16 Aprile 2019
  • Sinodo dei Giovani, gran finale
    Le porte del Sinodo sui giovani celebrato a ottobre 2018 si sono chiuse. È arrivato quindi il tempo di buttarsi tutto ...
    Leggi tutto
    12 Aprile 2019
  • Il messaggio del Papa per i giovani
    Scopri i contenuti della nuova esortazione apostolica di Papa Francesco rivolta ai giovani. Dopo l'esperienza coinvolgente...
    Leggi tutto
    10 Aprile 2019
  • Lingua dei segni
    Cos'è il inguaggio dei segni? Una vera e propria lingua, con un suo alfabeto ed una sua grammatica. Ecco i riferimenti pe...
    Leggi tutto
    08 Aprile 2019
  • «Non identifichiamo la cultura r..
    "In dialogo con il popolo rom", era il titolo del secondo dei 3 seminari previsti per il 2019 sulla cultura rom e sinta, o...
    Leggi tutto
    08 Aprile 2019
  • Partire per la missione: la forma..
    «Tornando a casa dopo il Corso Missioni all'Estero ho sentito il desiderio di mettermi in gioco e la voglia di fare una e...
    Leggi tutto
    08 Aprile 2019
  • La mostra del Centro Diurno "Don ..
    A Cesena saranno esposte le opere artistiche degli ospiti del Centro Diurno "Don Oreste Benzi" nella 13a edizione di Diver...
    Leggi tutto
    04 Aprile 2019
  • Solo cose belle
    È in arrivo nelle sale cinematografiche di tutta Italia Solo cose belle, il film dedicato alle case famiglia dove recitan...
    Leggi tutto
    31 Marzo 2019
Iscriviti alla Newsletter IOCON
iscriviti adesso
Desidero ricevere vostre comunicazioni e richieste personalizzate via email. Informativa Privacy
Loading…