Eventi




PASTORALE PER I SORDI E PER LE LORO FAMIGLIE

pastoraledeisordi@apg23.org

 

Patricio Castillo
Tel. +39 345 5253188
Skype: words.and.hands

  

InSegni Apprendi

Sostegno all'alfabetizzazione di Bambini Sordi

L’Associazione Comunità Papa Giovanni XXIII, in collaborazione con l’Università Metropolitana di Scienze della Formazione, UMCE, ha presentato in Cile  “Thiago y el Caracol” (Thiago e la Lumaca), materiale audiovisivo in Lingua dei Segni Cilena, destinato all’alfabetizzazione di bambine e bambini sordi, ed elaborato grazie al sostegno della Conferenza Episcopale Italiana.

All’attività di promozione, patrocinata da SENADIS (Servizio Nazionale Disabilità), UMCE,  e Scuola “Santiago Apóstol” (scuola speciale per bambini sordi di Santiago), vi hanno partecipato: Lucia Millán Briceño, Direttrice del Dipartimento di Educazione Speciale della UMCE; Gianni Casadei, Responsabile Legale dell’Associazione Comunità Papa Giovanni XXIII della zona Cile; Verónica Muñoz, rappresentante della Provinciale Zona Nord del Ministero di Educazione; Carlos Cuevas, Direttore della Scuola “Anne Sullivan” (scuola speciale per bambini sordi di Santiago) e Mario Ferrada, del Coordinamento Nazionale di Partecipazione del SENADIS.  Inoltre hanno partecipato rappresentanti di Scuole Speciali, scuole con Programma di Integrazione Scolastica (PIE), professionisti, docenti e studenti di varie scuole invitate all’evento.

Gianni Casadei, Responsabile Legale dell’Associazione Comunità Papa Giovanni XXIII della zona Cile , ha espresso l’importanza dello sviluppo e diffusione di questo strumento: “ciò che oggi abbiamo visto con i bambini è attraente, bisogna partire dalle cose semplici. E’ fondamentale entrare con semplicità e rispetto nel mondo delle persone sorde, bisogna collaborare, quest’anno così come in tutto il XXI secolo, dobbiamo realizzare interventi che rispondano al meglio ai bisogni di queste persone, e diano uguali opportunità a tutti. Il nostro messaggio è dare gratuità e opportunità a tutti”.

Gli alunni, bambine e bambini con disabilità uditiva, hanno reagito positivamente all’esibizione del video di Thiago e la lumachina, interagendo con entusiasmo agli stimoli ed insegnamenti dei livelli da cui è composto il materiale didattico.

Il materiale audiovisivo in Lingua dei Segni cilena è rivolto a bambine e bambini sordi che frequentano il primo ciclo elementare, quale supporto alla loro educazione ed apprendimento. E’ composto da 4 livelli di differente complessità, in cui appare Thiago, che gioca con una lumaca (entrambi disegni animati), e un animatore “umano” rappresentato da Patricio Castillo Varela, ideatore del progetto, membro della Comunità Papa Giovanni XXIII, C.O.D.A. (Children of Deaf Adults = Figlio udente di genitori sordi, e unico udente fra i tre fratelli), il quale interagisce con Thiago e con gli spettatori.

InSegni Apprendi

Grazie a questo attraente ed innovativo strumento accessibile, si offre un significativo sostegno a tutta la comunità, sia sorda che udente, in ambito educativo e di istruzione.

Durante la cerimonia, Verónica Castillo, Docente in Lingua dei Segni cilena della UMCE, ha sottolineato l’importanza dell’uso della Lingua dei Segni Cilena nell’alfabetizzazione di bambini sordi: “Thiago e la Lumaca è senza dubbio un’iniziativa da ripetere, che sfida il sistema di istruzione ad impostare nuove alternative d’inclusione, in cui l'insegnamento e l'apprendimento delle lingua dei segni sia implementata in maniera adeguata. Gli strumenti educativi interattivi ed audiovisivi, che promuovono l'apprendimento e l'educazione, oltre ad avere un enorme e significativo valore, svolgono in classe un ruolo vitale, sia per l'insegnante che per gli studenti, e rafforza l'integrazione scolastica nei plessi scolastici”.

Silvia Quintanilla, membro dell’Associazione Comunità Papa Giovanni XXIII della zona Cile, e referente del Progetto Sol di Santiago, insieme a Kathy Newman del SENADIS ha riferito: “Abbiamo constatato la risposta positiva dei bambini: è stato bellissimo vedere come interagivano con l’animatore del video! Tra loro ripetevano i nomi e i segni delle storie raccontate. In modo molto naturale e spontaneo, i bambini volevano indovinare i nomi dei disegni e delle animazioni che apparivano nel gioco finale; quando non riuscivano ad indovinare la figura e a rispondere alle domande del gioco, cambiavano espressione pensando di aver perso il gioco! E’ stato un momento molto simpatico! Persino gli adulti sordi hanno apprezzato notevolmente e con sorpresa le animazioni ed il materiale didattico accessibile realizzato.”

Il materiale educativo è stato regalato agli alunni delle Scuole speciali per sordi “Santiago Apóstol” e “Anne Sullivan” di Santiago del Cile, per promuovere e diffondere il suo accesso. L’iniziativa di far conoscere “Thiago y el Caracol” in Cile è sostenuta dal Proyecto Sol, che appartiene all’Associazione dal 2004. Attualmente il Progetto Sol sostiene e fornisce assistenza sociale a bambini, giovani e adulti in situazione di disabilità sensoriale uditiva, che vivono in condizioni di precarietà. Uno dei suoi principali obiettivi è sensibilizzare il mondo degli udenti per promuovere l’inclusione delle persone sorde nella società.

I quattro livelli di Thiago e la Lumachina sono già  disponibili in forma gratuita su YouTube nel canale apg23 in lingua spagnola:

#VIDEOGALLERY:Thiago#

Progetto realizzato grazie alla fiducia del Popolo Italiano, che destina l’otto per mille del gettito complessivo IRPEF alla Chiesa Cattolica.

Bando Servizio Civile - Scopri i nostri progetti in Italia e all'Estero

Ultime news
  • Mattarella in Zambia
    «“Nella mia diocesi ci sono tanti bambini che non sono amati da nessuno, servirebbe proprio una casa come questa”. Con que...
    Leggi tutto
    07 Luglio 2022
  • Si è spenta il 29 giugno una voc..
    Le condoglianze del Presidente della Comunità Papa Giovanni XXIII, Giovanni Paolo Ramonda
    Leggi tutto
    30 Giugno 2022
  • Addio Suor Luisa Dell'Orto
    «Siamo vicini — così Giovanni Paolo Ramonda, Presidente della Comunità Papa Giovanni XXIII — con la preghiera al popolo ha...
    Leggi tutto
    28 Giugno 2022
  • Giornate dell'interdipendenza 2022
    La città di Bologna offre una serie di eventi per celebrare la giornata della lotta all'abuso e al traffico illecito di d...
    Leggi tutto
    21 Giugno 2022
  • L'Italia non diserti vienna
    Il rischio della guerra nucleare è più vicino che mai. È difficile comprendere perciò la scelta dell’Italia di non parteci...
    Leggi tutto
    18 Giugno 2022
  • 5X1000, un piccolo gesto che può..
    Con una semplice firma nella tua dichiarazione dei redditi, puoi cambiare la vita delle persone che incontriamo e accoglia...
    Leggi tutto
    09 Giugno 2022
  • Laura Milani presidente Cnesc
    «Siamo felici di contribuire con la presenza significativa di Laura Milani allo sviluppo sempre più adeguato del Servizio ...
    Leggi tutto
    09 Giugno 2022
  • Missionari in Cile, il racconto
    Da Rovereto al Cile per stare accanto ai Mapuche. Così Fabrizio e Francesca Bettini hanno cambiato vita, con loro i tre fi...
    Leggi tutto
    06 Giugno 2022
  • Bologna per la Pace
    I pacifisti tornano in piazza a Bologna mercoledì 1 giugno per chiedere di fermare il conflitto in Ucraina. La nuova manif...
    Leggi tutto
    01 Giugno 2022
  • Basta bimbi in carcere
    «È un primo passo fondamentale perché viene riconosciuta la dignità del bambino, che insieme alla sua mamma, che evidentem...
    Leggi tutto
    31 Maggio 2022
Iscriviti alla Newsletter IOCON
iscriviti adesso
Desidero ricevere vostre comunicazioni e richieste personalizzate via email. Informativa Privacy

Loading…