Eventi




In difesa dei diritti dei disabili

Al Social Forum di Ginevra anche l’Apg23 ha parlato in loro difesa

Dal 3 al 5 Ottobre 2016 si è svolto presso il palazzo delle Nazioni Unite a Ginevra il Social Forum 2016 che aveva come titolo “La promozione ed il godimento pieno e paritario di tutti i diritti umani e delle libertà fondamentali per tutte le persone con disabilità nel contesto del decimo anniversario dell’adozione della Convenzione sui Diritti delle Persone con Disabilità”.

Come ogni anno il tema del Social Forum è stato deciso durante una precedente sessione del Consiglio dei Diritti Umani (giugno 2015) dove è stata adottata per consenso la risoluzione A/HRC/RES/29/19.

Il Social Forum è un meccanismo del Consiglio dei Diritti Umani che nasce con l’obiettivo di agevolare l’interazione e la comunicazione tra gli Stati e la società civile, per permettere un incontro il più possibile aperto ed informale tra il mondo delle varie organizzazioni della società civile ed il mondo dei diplomatici e dei funzionari ONU.

Ogni anno infatti tre intere giornate di lavoro su un tema specifico sono dedicate al dialogo aperto tra i rappresentanti della società civile, i delegati degli Stati ed i funzionari dell’ONU permettendo così l’ingresso al palazzo delle Nazioni Unite anche di quelle organizzazioni che normalmente non potrebbero partecipare ai lavori perché non accreditate in ECOSOC

Nel mondo esistono circa un miliardo di persone con disabilità e l’80 % di loro vivono nei paesi in via di sviluppo.

Nei tre giorni del Social Forum 2016 si è discusso e spaziato tra tantissimi temi come l’accessibilità e la non discriminazione, la realizzazione dei diritti umani delle persone con disabilità e tutti gli obiettivi raggiunti in questo campo, le politiche nazionali e gli Obiettivi di Sviluppo sostenibile dell’Agenda 2030; si è celebrato il decimo anniversario dell’adozione della CRPD (Convenzione dei diritti di persone con disabilità) e si è discusso di quali passi ancora devono essere fatti per garantire il pieno godimenti dei diritti umani per tutti «senza lasciare nessuno indietro - no one will be left behind» (dal preambolo Agenda 2030)

Come Comunità Papa Giovanni XXIII abbiamo seguito tutti i lavori ed abbiamo preso parte attiva ai vari dialoghi che si sono succeduti nei tre giorni.

Con uno dei nostri interventi (vedi video al minuto 1.46.00) abbiamo sollevato la questione della mancanza di tutela dei diritti dei bambini disabili che non possono nascere perché vittime della selezione eugenetica e di innumerevoli aborti soprattutto nei paesi più sviluppati ed abbiamo anche sottolineato come invece il diritto alla vita anche per i feti con disabilità è fortemente riconosciuto dalla Convenzione dei diritti delle persone con Disabilità (art. 14 CRPD para b) senza distinzione di genere. 

In un secondo intervento (vedi video al minuto 36:15) abbiamo sottolineato come, per perseguire efficacemente gli obiettivi sostenibili dell’Agende 2030, non basta chiedere l’implementazione della CRPD ma occorre battersi sinergicamente per l’implementazione del diritto allo sviluppo. Infatti la dichiarazione del diritto allo sviluppo oltre ad aver ispirato l’Agenda 2030, se implementata fornisce uno strumento utilissimo per rimuovere gli ostacoli internazionali ed internazionali che si oppongono ad uno sviluppo pieno ed integrale dei popoli e delle persone. 



Francesca Salina
14/10/2016

 

 

 
Ultime news
  • Giornata disabilità: Io Valgo
    Eventi e iniziative in tutta Italia per il 3 dicembre, giornata internazionale ONU per i Diritti delle persone con disabil...
    Leggi tutto
    03 Dicembre 2018
  • Mattarella in visita ad Apg23
    «Questa è la prima volta che un Presidente visita la nostra Comunità. Con grande gioia l'abbiamo accolta in questo giorno ...
    Leggi tutto
    30 Novembre 2018
  • Solo cose belle
    Montaggio in chiusura per il film Solo cose belle, che racconta la vita in una casa famiglia della Comunità Papa Giovanni ...
    Leggi tutto
    29 Novembre 2018
  • Contro la violenza alle donne
    Nel mondo sono migliaia le donne che aiutano altre donne. Per un giorno in particolare, ma anche durante il resto dell'ann...
    Leggi tutto
    24 Novembre 2018
  • Il regalo di Natale più bello? C..
    Sono arrivati i nuovi regali solidali di Apg23: regali che contano davvero perché dietro ogni dono c’è la storia di un...
    Leggi tutto
    23 Novembre 2018
  • Un film contro la tratta
    Un docufilm che racconta storie vere di giovani donne trafficate come prostitute da mafie transnazionali e sfruttate dai ...
    Leggi tutto
    19 Novembre 2018
  • La giornata mondiale dei poveri
    18 novembre 2018: è la 2ª Giornata mondiale dei poveri, scaturita l’anno scorso dalla sensibilità di Papa Francesco. Come ...
    Leggi tutto
    18 Novembre 2018
  • Corridoi umanitari
    È atterrato il 14 novembre 2018 a Roma il corridoio umanitario che ha portato legalmente in Italia 51 profughi in fuga dal...
    Leggi tutto
    14 Novembre 2018
  • Intrappolati dalle sette
    Intrappolati dalle tenebre, attratti da promesse di felicità, che presto si trasformano in incubi. È il mondo sommerso del...
    Leggi tutto
    14 Novembre 2018
  • La ricerca IUSVE
    Un posto dove un uomo e una donna, o uno dei due, scelgono di svolgere la funzione di papà e di mamma in modo stabile e c...
    Leggi tutto
    13 Novembre 2018
Iscriviti alla Newsletter IOCON
iscriviti adesso
Desidero ricevere vostre comunicazioni e richieste personalizzate via email. Informativa Privacy
Loading…