Eventi




Volontario è bello!

Emozioni e pensieri raccontati dai volontari di Un Pasto al Giorno

Dal lunedì al venerdì la sveglia suona all'alba, scatto come una molla e inizio a correre - il sabato e la domenica invece testa sotto il cuscino e silenzio ovattato.. quasi sempre. Fanno eccezione il compleanno di mia madre, la partenza per le vacanze e Un Pasto al Giorno. I primi due avete capito, l'ultimo se ancora dopo 8 anni non sapete cos'è ve lo spiego io, perché questa volta non potete perderlo.
Si punta la sveglia, sia sabato che domenica, perché bisogna arrivare presto in piazza - ma tanto qualcuno arriverà con le brioches - per montare il banchetto, farlo bello con i manifesti, inventarsi un modo di disporre i pacchetti di pasta... poteva mancare la pasta in un'occasione così?
La giornata inizia davvero quando la piazza si anima. La gente del sabato mattina sono gli anziani e le massaie con la borsa della spesa, poi il pomeriggio arrivano i ragazzi e le coppiette; la domenica le famiglie con i cani al guinzaglio e i vestiti della messa: vuoi che nella sporta non ci sia lo spazio per la pasta, vuoi che il #ricettario non faccia gola, vuoi che non ci sia il tempo per una buonazione? Una pozzanghera come un piatto: vuoi che non guardino?
«La dignità riparte da qui»: vuoi che non se lo chiedano? E allora tu consegni, mostri, spieghi, e soprattutto sorridi e ringrazi anche per il contributo più piccolo, anche solo per l'attenzione, perché fa bene al cuore vedere che la gente ci sta.
La fame nel mondo la conoscono tutti, non piace a nessuno, è impossibile sconfiggerla, ma è bello pensare di regalare #unpastoalgiorno a chi non con ce l'ha e di portare a casa in cambio un pacchetto di pasta: è un po' come mangiare insieme.
Per te che sei volontario è ancora più bello, perché porti via non solo la soddisfazione di aver fatto una buonazione, ma soprattutto di aver aiutato la gente a farla. Magari proprio quelli che a vederli non si direbbe, e non lo direbbero nemmeno loro se tu non li avvicinassi con le mani aperte.

Quindi, se sei di Milano, Bologna, Padova, Verona, Vicenza, Modena o Cuneo, il 29 e 30 ottobre punta la sveglia, perché c'è una #piazza che ti aspetta.
Manda una mail all'indirizzo unpastoalgiorno@apg23.org entro il 1 ottobre e ti rincontatteremo. #Daicistai?



20/09/2016

Ultime news
  • Solo Cose Belle, il film sulle ca..
    Ispirato alle realtà di accoglienza di don Benzi, torna attuale in questo momento in cui tutti siamo chiamati a protegger...
    Leggi tutto
    01 Aprile 2020
  • Solo cose belle
    Il film Solo Cose Belle è dedicato alle case famiglia. Recitano anche disabili ed emarginati veri.
    Leggi tutto
    30 Marzo 2020
  • L’emergenza sanitaria aumenter..
    È necessario intervenire subito! Chi viveva in condizioni di povertà assoluta è spinto ancora più ai margini con un'e...
    Leggi tutto
    30 Marzo 2020
  • Il Messalino Pane Quotidiano grat..
    Messalino di Pane Quotidiano: il libretto bimestrale contiene la Parola di Dio ed i commenti alle letture di Don Oreste Be...
    Leggi tutto
    27 Marzo 2020
  • Addio Don Elio, amico di Don Oreste
    «Umile, gioioso e fedele collaboratore che ha costruito la Comunità Papa Giovanni all'ombra di don Oreste Benzi. Don Eli...
    Leggi tutto
    26 Marzo 2020
  • Ultimo saluto a Italo Nannini
    Muore il presidente de L'Africa Chiama, amico di don Benzi e sostenitore dei progetti in Africa della Papa Giovanni XXIII
    Leggi tutto
    25 Marzo 2020
  • Coronavirus: il primo albergo con..
    L'albergo Royal a Cattolica (Rimini), gestito dalla Comunità Papa Giovanni XXXII fondata da Don Benzi, ospita ora i pazie...
    Leggi tutto
    23 Marzo 2020
  • Carlo Casini, il ricordo
    «Coraggioso, proficuo e determinato nel suo impegno per un pieno sì alla vita. Carlo Casini ha dato un contributo fondamen...
    Leggi tutto
    23 Marzo 2020
  • Sospesi i progetti di servizio ci..
    Il Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Universale ha emanato una circolare per affrontare l'emergenza epide...
    Leggi tutto
    20 Marzo 2020
  • La vita "sospesa" nelle nostre fa..
    Raccontiamo, giorno dopo giorno, come le nostre famiglie e realtà di accoglienza stanno affrontando questi giorni di eme...
    Leggi tutto
    17 Marzo 2020
Iscriviti alla Newsletter IOCON
iscriviti adesso
Desidero ricevere vostre comunicazioni e richieste personalizzate via email. Informativa Privacy

Loading…