Eventi




Presidente della Repubblica: “Un’altra difesa è possibile!”

L'appello della Campagna: l’urgenza di un Ministero della Pace

La Campagna Un’altra Difesa è possibile, promossa da Rete Italiana Pace e Disarmo, Tavolo interventi civili di pace, Conferenza nazionale degli Enti di Servizio Civile, Forum Nazionale Servizio Civile, Sbilanciamoci! interviene nel dibattito per l’elezione del Presidente della Repubblica Italiana, non tanto per suggerire dei nomi, quanto per richiamare l’attenzione sulla Difesa Civile Non Armata e Nonviolenta.

“Da diversi anni come Comunità sosteniamo attivamente la Campagna, avvertendo l’urgenza di investire su una difesa nonviolenta che veda come protagonisti i civili.” Dichiara Giovanni Ramonda, responsabile generale dell’associazione Comunità Papa Giovanni XXIIII. “Trasformare i conflitti in modo nonviolento non è utopia, lo sperimentano ogni giorno i giovani del servizio civile in Italia all’estero, che attraverso la loro presenza assieme a noi enti promuovono la pace e i valori costituzionali, e i volontari di Operazione Colomba, il corpo nonviolento di pace dell’associazione, che scelgono di condividere a fianco delle vittime dei conflitti”.

Il Paese ha bisogno di istituzioni in grado di creare Pace e sostenere i gruppi e gli organi della società che quotidianamente costruiscono Pace attraverso un costante impegno per la promozione e la protezione delle libertà fondamentali e dei diritti umani internazionalmente riconosciuti. 

“Nel 2022 la spesa militare sfiora i 26 miliardi, mentre i fondi per il servizio civile sono poco più di 300 milioni e non abbiamo ancora notizie concrete sul futuro della sperimentazione dei Corpi Civili di Pace. Per questo come Comunità non solo sosteniamo l’appello della Campagna Un’Altra Difesa è Possibile, ma ribadiamo l’urgenza di un Ministero della Pace, con competenze sulla gestione positiva dei conflitti sociali, la Difesa Civile Non Armata e Nonviolenta, per qualificare le politiche di istruzione in ordine alla promozione della pace, promuovere politiche di disarmo e di riconversione della produzione bellica, dare concreta attuazione all’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile.” 

Auspichiamo, al di là dei nomi, che il nuovo Presidente sia custode dei valori costituzionali, promotore delle esperienze di difesa civile non armata e nonviolenta e di quella pace positiva a cui ci richiama la stessa Costituzione.

 

Scarica la lettera

 

 



25/01/2022
TAG: Pace

Bando Servizio Civile - Scopri i nostri progetti in Italia e all'Estero

Ultime news
  • S.Bakhita 2023
    Sarà un gruppo di 15 giovani di organizzazioni internazionali di tutto il mondo (Caritas Internationalis, Movimento dei Fo...
    Leggi tutto
    08 Febbraio 2023
  • In ricordo di Luca Pieri
    Pubblichiamo una lettera scritta da Luca Pieri, gravemente disabile ma papà e impegnato fortemente nel sociale con la Com...
    Leggi tutto
    04 Febbraio 2023
  • Scegli l'abito giusto
    6000 tonnellate di abiti usati raccolti a Bologna ogni anno; di questi il 15% diventa abito vintage, che si riusa; il 35% ...
    Leggi tutto
    03 Febbraio 2023
  • Giuseppe Sabattini è tornato all..
    «A nome della Comunità Papa Giovanni XXIII esprimo le più sentite condoglianze alla famiglia Sabattini per la salita in ci...
    Leggi tutto
    31 Gennaio 2023
  • Nuovo centro diurno per la disabi..
    Venerdì 27 gennaio, in via Castelsardo 57 a Sorso (SS) è stato inaugurato il nuovo centro diurno denominato “il Granello d...
    Leggi tutto
    30 Gennaio 2023
  • Armi nucleari: l'Italia ratifichi..
    A più di cinquant’anni dall’entrata in vigore del primo strumento di contenimento del riarmo, nel mondo ci sono ancora qua...
    Leggi tutto
    23 Gennaio 2023
  • Uniti in preghiera per la pace
    Preghiera per la pace durante la Settimana di preghiera per l’unità dei cristiani -18 – 25 gennaio 2023
    Leggi tutto
    16 Gennaio 2023
  • Volontariato in Africa
    «Tornando a casa dopo il Corso Missioni all'estero ho sentito il desiderio di mettermi in gioco e la voglia di fare una e...
    Leggi tutto
    16 Gennaio 2023
  • Papa Francesco incontra i piccoli
    Più di 800 bambini e ragazzi il 14 gennaio 2023 hanno incontrato Papa Francesco nel corso di un'udienza della Comunità Pap...
    Leggi tutto
    14 Gennaio 2023
  • Ricordo di Papa Benedetto XVI
    «Da parte della grande famiglia sparsa in tutto il mondo nelle case famiglia con i piccoli ed i poveri della Comunità Papa...
    Leggi tutto
    31 Dicembre 2022
Iscriviti alla Newsletter IOCON
iscriviti adesso
Desidero ricevere vostre comunicazioni e richieste personalizzate via email. Informativa Privacy

Loading…