Eventi




Prorogato il bando per il servizio civile, in Italia e all'estero!

Il servizio civile è riconosciuto dallo Stato Italiano e si svolge, in Italia o all’estero, negli Enti accreditati.

UPDATE: LA SCANDEZA DEL BANDO E' STATA PROROGATA ALL'8 LUGLIO 2016!  Ma il tempo non è molto, segnala questa pagina a tutti i tuoi amici su WhatsApp!

 


228 in Italia e 55 all’estero: questi sono i posti disponibili, messi a bando dall'associazione Comunità Papa Giovanni XXIII. La scadenza per la presentazione delle domande per il servizio civile è il 30 giugno 2016 alle h 14:00.  «E’ un‘ occasione per costruire la pace, come cittadini attivi e nonviolenti difendendo gli ultimi», spiega Nicola Lapenta, che li coordina.

Ogni anno il Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale promuove un bando per il servizio civile nazionale, della durata di 12 mesi, che è aperto ai ragazzi e alle ragazze di cittadinanza italiana o stranieri residenti con regolare permesso di soggiorno di età compresa tra i 18 e i 28 anni. L'ufficio nazionale per il servizio civile riconosce un rimborso di 433,80 euro per ogni mese in Italia e 15 euro giornalieri in più per ogni mese all'estero.

Non puà partecipare al bando chi ha riportato condanne penali; è possibile però presentare la domanda anche se si è già svolto servizio civile in misura alternativa alla leva, come obiettore di coscienza; ma non se si ha già svolto il servizio civile nazionale. Anche chi ha svolto il servizio militare può accedere al bando.

Se si hanno i requisiti e si è intenzionati a partire, è tempo di scegliere il progetto migliore per sé: sarà utile leggere attentamente tutti i progetti, ma è necessario - pena l'esclusione - sceglierne uno solo, e presentare la candidatura direttamente all'ente che propone quel progetto. Un colloquio di selezione aprirà la strada ad una graduatoria; l'anno di servizio civile prevederà poi anche un periodo di formazione.

La Comunità Papa Giovanni XXIII ha attivato un numero verde per fornire tutte le informazioni: 800.913.596. Per chi lo desidera è anche possibile fare un’esperienza preliminare di tre giorni nelle strutture dell’Associazione distribuite sul territorio nazionale.

In Italia infatti la Papa Giovanni ha numerose strutture di accoglienza, centri diurni, progetti sul territorio. Sono occasioni per educarsi ed educare alla pace, formarsi sotto l'aspetto professionale, civico e sociale. Tutto questo, attraverso la condivisione diretta, l'impegno con altri giovani, la nonviolenza.

All'estero si partecipa al servizio civile come Caschi Bianchi: la costruzione della pace e la difesa dei diritti umani trovano le fondamenta nella condivisione diretta con gli ultimi. E' possibile sperimentare la cooperazione internazionale, l'azione nonviolenta in contesti di conflitto o di impoverimento. Il tutto in diversi paesi del mondo.

 

Cerca il tuo progetto in Italia.

Cerca il tuo progetto nel mondo.

 

 

Per saperne di più: http://www.odcpace.org/new/index.php/progetti-scn-a-bando

Vedi la nota di proroga ufficiale



29/06/2016
TAG: Giovani / Pace

 

 

 

 
Ultime news
  • La consulta salva la Legge Merlin
    «Le motivazioni della Consulta mettono una pietra tombale su ogni proposta di regolamentazione della prostituzione in Ital...
    Leggi tutto
    07 Giugno 2019
  • Società civile mobilitata fermar..
    Quello che segue è il comunicato stampa congiunto diramato da Amnesty International Italia, Comitato per la riconversione ...
    Leggi tutto
    29 Maggio 2019
  • Premio Don Benzi 2019
    «Sono commosso — ha detto Padre Fabrizio Valletti (foto di Riccardo Ghinelli) alle mamme ed ai papà delle case famiglia ...
    Leggi tutto
    25 Maggio 2019
  • In memoria dei bimbi non nati
    La lapide per i bimbi mai nati vuole essere ricordo e segno di tenerezza per i bambini che non hanno potuto gioire della v...
    Leggi tutto
    23 Maggio 2019
  • La 3 giorni 2019
    A Forlì oltre 2000 persone accorse per l'assemblea generale della Comunità di Don Benzi
    Leggi tutto
    23 Maggio 2019
  • In marcia per la vita
    A Roma più di 15mila persone in difesa dei nascituri
    Leggi tutto
    23 Maggio 2019
  • Salvini sfida le case famiglia
    La Comunità Papa Giovanni XXIII risponde alle accuse del leader della Lega nord Salvini: «Non è un business!». Case fa...
    Leggi tutto
    08 Maggio 2019
  • Solo cose belle
    Dal 9 maggio nelle sale cinematografiche di tutta Italia Solo cose belle, il film dedicato alle case famiglia dove recitan...
    Leggi tutto
    07 Maggio 2019
  • È morto Jean Vanier
    «La Comunità Papa Giovanni XXIII si raccoglie in preghiera per la salita al cielo di Jean Vanier,  che è stato per tutti n...
    Leggi tutto
    07 Maggio 2019
  • L'Inizio Ramadan
    Il Presidente della Comunità Papa Giovanni XXIII, Giovanni Paolo Ramonda, nello spirito del "Documento sulla fratellanza u...
    Leggi tutto
    06 Maggio 2019
Iscriviti alla Newsletter IOCON
iscriviti adesso
Desidero ricevere vostre comunicazioni e richieste personalizzate via email. Informativa Privacy
Loading…