Eventi




Il Presidente Sergio Mattarella in visita alla Comunità Papa Giovanni XXIII

Il Presidente Mattarella in visita in casa famiglia: il grazie di Ramonda

Mattarella il 7 dicembre al 50° della Papa Giovanni XXIII

«Questa è la prima volta che un Presidente visita la nostra Comunità. Con grande gioia l'abbiamo accolta in questo giorno così importante per tutta la Comunità Papa Giovanni XXIII, presente qui in Italia, in tutte le regioni, e nel mondo in 43 Paesi nei 5 continenti. La vogliamo ringraziare per la sua presenza qui in mezzo alla nostra grande famiglia, una famiglia che accoglie. Grazie per il bene che vuole al Paese, al senso di giustizia che continuamente richiama nei suoi interventi, nel difendere i diritti fondamentali della vita, della famiglia, del lavoro, dell’attenzione ai deboli, dell’implementare un’economia di condivisione. Grazie per il suo incoraggiamento. Grazie per la giornata unica che ci ha regalato». Così Giovanni Paolo Ramonda, Presidente della Papa Giovanni XXIII, ringrazia il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella che è intervenuto durante le celebrazioni per il 50° anniversario dell'associazione di don Oreste Benzi.

È stato proiettato il film Solo Cose Belle: una commedia  in cui una ragazzina sedicenne scopre le esperienze di vita tipiche di una casa famiglia della Comunità Papa Giovanni XXIII. Il titolo si ispira ad una celebre frase di don Oreste Benzi: «Le cose belle prima si fanno poi si pensano»; «Il film mostra veramente com'è la vita, quali sono le gioie e le difficoltà che viviamo veramente ogni giorno», ha raccontato all'uscita una mamma di casa famiglia.

E per la prima volta un Presidente della Repubblica è stato in visita in una di queste straordinarie realtà di accoglienza multiutenza, dove minori in difficoltà sono ospitati al fianco di persone con disabilità, ragazzi usciti dal carcere, adulti vittime dell'emarginazione. Una famiglia davvero speciale, con delle vere figure genitoriali, anche per chi non le ha mai avute.

 

Filmato integrale: l'intervento di Sergio Mattarella al cinquantennale della Comunità Papa Giovanni XXIII

 

 

 



Marco Tassinari
30/11/2018
NOTIZIE CORRELATE

 

 

 
Ultime news
  • Un pasto al Giorno: grazie a tutt..
    Anche quest'anno la Comunità Papa Giovanni XXIII ha rinnovato il suo impegno contro l'ingiustizia della fame nel mondo.
    Leggi tutto
    08 Ottobre 2019
  • Il Villaggio della Gioia festeggi..
    Compie dieci anni il progetto della Comunità Papa Giovanni XXIII, unico in Italia, dove famiglie accolgono famiglie in di...
    Leggi tutto
    26 Settembre 2019
  • Torna Un pasto al giorno, tra cib..
    Il 21 e il 22 settembre i volontari della Comunità Papa Giovanni XXIII saranno nelle piazze e nelle parrocchie di tutta I...
    Leggi tutto
    11 Settembre 2019
  • Reti di Comunità
    Il progetto nasce nel 2013 come risposta alla preoccupante diffusione di droga sempre più presente tra i giovani e giova...
    Leggi tutto
    05 Settembre 2019
  • Servizio civile: nuovi posti disp..
    62 volontari all'estero e 164 in Italia per il servizio civile Apg23
    Leggi tutto
    07 Agosto 2019
  • Cosa significa donare una famigli..
    La storia di Elia lo spiega.
    Leggi tutto
    01 Agosto 2019
  • Violazioni del diritto internazio..
    Operazione Colomba, corpo di pace nonviolento della Comunità Papa Giovanni XXIII, ha presentato durante un'audizione alla ...
    Leggi tutto
    30 Luglio 2019
  • La prefazione del Papa al libro d..
    «Quando in uno dei venerdì della Misericordia durante l'Anno Santo straordinario sono entrato nella casa di accoglienza de...
    Leggi tutto
    29 Luglio 2019
  • Disabilità senza confini
    Hanno raggiunto l'Oceano dopo una settimana avventurosa, fra cambi di vento ed assalti dei pirati. Ecco l'avventura della ...
    Leggi tutto
    16 Luglio 2019
  • Solidarietà: diritto o reato?
    Il tema della criminalizzazione di attori umanitari e membri della società civile che manifestano solidarietà a migranti...
    Leggi tutto
    16 Luglio 2019
Iscriviti alla Newsletter IOCON
iscriviti adesso
Desidero ricevere vostre comunicazioni e richieste personalizzate via email. Informativa Privacy
Loading…