Eventi




In Zambia ora c'è un arcobaleno grazie a te.

Storie di cooperazione internazionale

In Zambia “ieri” e “domani” si dicono nello stesso modo: MAILO. Non esiste una parola per parlare del futuro, perché la cosa più importante è lottare per sopravvivere oggi. Sono tanti i ragazzi che non sognano, in Zambia, un domani.
Il progetto Rainbow dal 1998 si pone proprio questo obiettivo, dare loro un pasto, una famiglia, istruzione e soprattutto una speranza di un domani migliore.
Non c'è grazie più bello di sapere che, grazie a te, tanti bambini avranno garantita la vita, andranno a scuola, potranno crescere e sognare un futuro migliore.
Conosciamo alcuni di loro!
 

Brian è arrivato al centro nutrizionale di Nkwazi dopo ore di cammino con la sua sorellina in spalla.
Per loro, il futuro è poter mangiare due volte al giorno e vivere lontano dalla strada.


Albert è un insegnante. Per venire a scuola i suoi alunni, tutti i giorni, camminano anche 10 ore lungo strade polverose.
Albert non insegna solo matematica: insegna anche l’importanza di bere durante il lungo viaggio, perché il rischio che si disidratino lungo il cammino è molto alto.
Per loro il futuro è imparare a proteggere la loro salute.


 

Lucy ha 4 anni e sembra una bimba di 2.
Pesa sempre troppo poco, ma la sua mamma non perde la speranza. Lucy ce la farà. Per Lucy il futuro è crescere sana.


Per aiutare Brian, gli studenti di Albert, Lucy e tanti tanti altri bambini, continueremo ogni giorno a vivere con loro.
Non facciamoli sentire soli, aiutali anche tu.

Dai un pasto a chi non ce l'ha



 

 

 

 
Ultime news
  • La consulta salva la Legge Merlin
    «Le motivazioni della Consulta mettono una pietra tombale su ogni proposta di regolamentazione della prostituzione in Ital...
    Leggi tutto
    07 Giugno 2019
  • Società civile mobilitata fermar..
    Quello che segue è il comunicato stampa congiunto diramato da Amnesty International Italia, Comitato per la riconversione ...
    Leggi tutto
    29 Maggio 2019
  • Premio Don Benzi 2019
    «Sono commosso — ha detto Padre Fabrizio Valletti (foto di Riccardo Ghinelli) alle mamme ed ai papà delle case famiglia ...
    Leggi tutto
    25 Maggio 2019
  • In memoria dei bimbi non nati
    La lapide per i bimbi mai nati vuole essere ricordo e segno di tenerezza per i bambini che non hanno potuto gioire della v...
    Leggi tutto
    23 Maggio 2019
  • La 3 giorni 2019
    A Forlì oltre 2000 persone accorse per l'assemblea generale della Comunità di Don Benzi
    Leggi tutto
    23 Maggio 2019
  • In marcia per la vita
    A Roma più di 15mila persone in difesa dei nascituri
    Leggi tutto
    23 Maggio 2019
  • Salvini sfida le case famiglia
    La Comunità Papa Giovanni XXIII risponde alle accuse del leader della Lega nord Salvini: «Non è un business!». Case fa...
    Leggi tutto
    08 Maggio 2019
  • Solo cose belle
    Dal 9 maggio nelle sale cinematografiche di tutta Italia Solo cose belle, il film dedicato alle case famiglia dove recitan...
    Leggi tutto
    07 Maggio 2019
  • È morto Jean Vanier
    «La Comunità Papa Giovanni XXIII si raccoglie in preghiera per la salita al cielo di Jean Vanier,  che è stato per tutti n...
    Leggi tutto
    07 Maggio 2019
  • L'Inizio Ramadan
    Il Presidente della Comunità Papa Giovanni XXIII, Giovanni Paolo Ramonda, nello spirito del "Documento sulla fratellanza u...
    Leggi tutto
    06 Maggio 2019
Iscriviti alla Newsletter IOCON
iscriviti adesso
Desidero ricevere vostre comunicazioni e richieste personalizzate via email. Informativa Privacy
Loading…