Eventi




Il Villaggio della Gioia festeggia 10 anni

Il 28 e 29 settembre a Forlì, una festa per celebrare 10 anni di un modello d'accoglienza unico voluto Don Oreste Benzi.

Il “Villaggio della Gioia” è un luogo unico in Italia, uno degli ultimi progetti che don Oreste Benzi ha voluto realizzare in prima persona, a Forlì nel cuore della Romagna, e che festeggia adesso i dieci anni dalla fondazione.
Dieci anni durante i quali sono state oltre 25 le famiglie che, per periodi più o meno lunghi, hanno trovato l’aiuto e il supporto necessari per affrontare e risolvere piccole e grandi difficoltà, non rendendo necessario così un decreto da parte dei tribunali dei minori che costringesse a separare i bambini dalle proprie famiglie di origine. Qui, infatti, si impara a diventare genitori: tanti bambini provenienti da famiglie in difficoltà e in situazioni di disagio che avrebbero rischiato di essere allontanati dai loro genitori, possono invece restare insieme alla loro mamma e al loro papà.

Si tratta di un progetto unico in cui si crea un “ambiente terapeutico” e nasce dagli oltre 40 anni di esperienza della Comunità nell’accoglienza di minori e adulti in difficoltà e dall’intuizione del suo fondatore, secondo la quale le famiglie che vivono insieme possono essere una risposta al bisogno di altre famiglie, garantendo loro non solo un posto dove vivere in momenti di fragilità, ma anche interventi di tipo educativo e, soprattutto, momenti di vita comune.

“In Italia - spiega Giovanni Ramonda - sono circa 30mila i minori che vivono al di fuori della propria famiglia di origine, e quando la serenità della famiglia e del bambino viene messa a rischio da situazioni di difficoltà o disagio, anche solo temporaneo, lo Stato utilizza solitamente l’Istituto dell’affidamento familiare” .
La validità di questo progetto del Villaggio è stata sancita dal Tribunale per i minorenni di Bologna che, per la prima volta nella storia italiana, ha dato in affidamento proprio a questa struttura un’intera famiglia: una coppia giovanissima con un bambino piccolo che viveva un momento di difficoltà. Fino a quel momento si parlava solo di accoglienze di nuclei mamma-bambino, non di un’intera famiglia.

#FOTOGALLERY:villaggio#

Oggi, che ricorre il decennale della sua fondazione, sono oltre 50 le persone che vi vengono ospitate. Don Benzi ne seguì passo a passo l’ideazione e lo sviluppo, ma non ha potuto vedere l’avvio concreto dei lavori di costruzione, cominciati pochissimi giorni dopo la sua morte avvenuta nel novembre nel 2007, e l’inaugurazione delle prime tre case nel settembre 2009.

Compiere 10 anni è una ricorrenza importante e la Comunità ha deciso di celebrare con una due giorni di eventi nel weekend del 28 e 29 settembre a Forlì.
Ecco il programma in sintesi:
 

Sabato 28 settembre
ora 20.30
presso Chiesa di San Giacomo | Piazza Guido da Montefeltro – Forlì

FILM "SOLO COSE BELLE"
Proiezione e dibattito di “Solo cose Belle”, un film che in modo leggero riflette sull’attenzione per gli altri e il rispetto delle diversità ispirandosi all’esperienza della Comunità Papa Giovanni XXIII.


Domenica 29 settembre
dalle 15:00 alle 22:00
Villaggio della Gioia - Via Oreste Benzi 18 – Villafranca, Forlì

BENVENUTI AL VILLAGGIO
Musica, teatro, mercatini e giochi per grandi e piccini.
 

Maggiori informazioni sul progetto su www.villaggiodellagioia.org

Sostieni il VIllaggio della Gioia su sostieni.apg23.org/villaggiodellagioia/


 



26/09/2019

Bando Servizio Civile - Scopri i nostri progetti in Italia e all'Estero

 

Ultime news
  • Si è spenta il 29 giugno una voc..
    Le condoglianze del Presidente della Comunità Papa Giovanni XXIII, Giovanni Paolo Ramonda
    Leggi tutto
    30 Giugno 2022
  • Addio Suor Luisa Dell'Orto
    «Siamo vicini — così Giovanni Paolo Ramonda, Presidente della Comunità Papa Giovanni XXIII — con la preghiera al popolo ha...
    Leggi tutto
    28 Giugno 2022
  • Giornate dell'interdipendenza 2022
    La città di Bologna offre una serie di eventi per celebrare la giornata della lotta all'abuso e al traffico illecito di d...
    Leggi tutto
    21 Giugno 2022
  • L'Italia non diserti vienna
    Il rischio della guerra nucleare è più vicino che mai. È difficile comprendere perciò la scelta dell’Italia di non parteci...
    Leggi tutto
    18 Giugno 2022
  • 5X1000, un piccolo gesto che può..
    Con una semplice firma nella tua dichiarazione dei redditi, puoi cambiare la vita delle persone che incontriamo e accoglia...
    Leggi tutto
    09 Giugno 2022
  • Laura Milani presidente Cnesc
    «Siamo felici di contribuire con la presenza significativa di Laura Milani allo sviluppo sempre più adeguato del Servizio ...
    Leggi tutto
    09 Giugno 2022
  • Missionari in Cile, il racconto
    Da Rovereto al Cile per stare accanto ai Mapuche. Così Fabrizio e Francesca Bettini hanno cambiato vita, con loro i tre fi...
    Leggi tutto
    06 Giugno 2022
  • Bologna per la Pace
    I pacifisti tornano in piazza a Bologna mercoledì 1 giugno per chiedere di fermare il conflitto in Ucraina. La nuova manif...
    Leggi tutto
    01 Giugno 2022
  • Basta bimbi in carcere
    «È un primo passo fondamentale perché viene riconosciuta la dignità del bambino, che insieme alla sua mamma, che evidentem...
    Leggi tutto
    31 Maggio 2022
  • Le famiglie ucraine nelle nostre ..
    “Alla follia della guerra rispondiamo preparandoci ad accogliere i profughi ucraini nelle nostre case famiglia, famiglie...
    Leggi tutto
    16 Maggio 2022
Iscriviti alla Newsletter IOCON
iscriviti adesso
Desidero ricevere vostre comunicazioni e richieste personalizzate via email. Informativa Privacy

Loading…