Eventi




Dove l'emergenza si trasforma in amore

E' una mattina come tutte le altre.
Improvvisamente, in Casa Famiglia, suona il telefono: “La chiamo dall’Ospedale, perché c’è una bimba di 3 mesi che non ha ancora vissuto un solo giorno fuori da qui. È nata con delle disabilità molto gravi e la sua mamma non ha voluto, o potuto, tenerla con sé. Non ride, non piange: i bambini abbandonati fanno così. Sanno che anche se piangono, nessuno verrà a consolarli. Vorremmo trovarle un posto migliore, in una famiglia che la ami così com’è. Voi potreste accoglierla?”.

Telefonate così possono capitare ogni giorno, a qualunque ora. Noi vogliamo essere sempre pronti a rispondere “Si!”, come abbiamo fatto in tutti questi anni. Come è accaduto alcuni anni fa' ad Annuccia, una bambina nata con una grave lesione celebrale che ora vive nella Casa Famiglia Maria Ausiliatrice con papà Flavio e mamma Claudia.
Annuccia è in carrozzina e purtroppo non potrà mai camminare. Ha un forte strabismo e non parla: fa solo qualche balbettio come i bimbi piccoli, ma comunica molto bene con i sorrisi e si fa capire. 
Annuccia ora va all’asilo e tutti i bimbi le corrono incontro, diventa una principessa che catalizza tutte le attenzioni, creando una magia intorno a lei che coinvolge anche tutti gli altri bimbi.
Tutte le attenzioni che i suoi compagni di scuola le danno, sono una lezione di vita che sta dando a tutti.

L’amore di una mamma e di un papà e la sicurezza di avere qualcuno pronto ad amarti, possono fare miracoli e far raggiungere traguardi che sembravano impossibili. L’amore è la migliore terapia e può sanare ogni ferita.

Noi vogliamo dare questa possibilità a chiunque ne abbia bisogno, sempre.
Perché una Casa Famiglia lo è ogni giorno, 365 giorni l’anno. Anzi, 366. 

 



Bando Servizio Civile - Scopri i nostri progetti in Italia e all'Estero

 

Ultime news
  • Si è spenta il 29 giugno una voc..
    Le condoglianze del Presidente della Comunità Papa Giovanni XXIII, Giovanni Paolo Ramonda
    Leggi tutto
    30 Giugno 2022
  • Addio Suor Luisa Dell'Orto
    «Siamo vicini — così Giovanni Paolo Ramonda, Presidente della Comunità Papa Giovanni XXIII — con la preghiera al popolo ha...
    Leggi tutto
    28 Giugno 2022
  • Giornate dell'interdipendenza 2022
    La città di Bologna offre una serie di eventi per celebrare la giornata della lotta all'abuso e al traffico illecito di d...
    Leggi tutto
    21 Giugno 2022
  • L'Italia non diserti vienna
    Il rischio della guerra nucleare è più vicino che mai. È difficile comprendere perciò la scelta dell’Italia di non parteci...
    Leggi tutto
    18 Giugno 2022
  • 5X1000, un piccolo gesto che può..
    Con una semplice firma nella tua dichiarazione dei redditi, puoi cambiare la vita delle persone che incontriamo e accoglia...
    Leggi tutto
    09 Giugno 2022
  • Laura Milani presidente Cnesc
    «Siamo felici di contribuire con la presenza significativa di Laura Milani allo sviluppo sempre più adeguato del Servizio ...
    Leggi tutto
    09 Giugno 2022
  • Missionari in Cile, il racconto
    Da Rovereto al Cile per stare accanto ai Mapuche. Così Fabrizio e Francesca Bettini hanno cambiato vita, con loro i tre fi...
    Leggi tutto
    06 Giugno 2022
  • Bologna per la Pace
    I pacifisti tornano in piazza a Bologna mercoledì 1 giugno per chiedere di fermare il conflitto in Ucraina. La nuova manif...
    Leggi tutto
    01 Giugno 2022
  • Basta bimbi in carcere
    «È un primo passo fondamentale perché viene riconosciuta la dignità del bambino, che insieme alla sua mamma, che evidentem...
    Leggi tutto
    31 Maggio 2022
  • Le famiglie ucraine nelle nostre ..
    “Alla follia della guerra rispondiamo preparandoci ad accogliere i profughi ucraini nelle nostre case famiglia, famiglie...
    Leggi tutto
    16 Maggio 2022
Iscriviti alla Newsletter IOCON
iscriviti adesso
Desidero ricevere vostre comunicazioni e richieste personalizzate via email. Informativa Privacy

Loading…