Eventi




#cimettolamiavita tu mettici il 5x1000

Destina il tuo 5X1000 alla Comunità Papa Giovanni e ci aiuterai ad aprire le porte della nostra famiglia a chi non ha famiglia.

Lasciare un lavoro ben pagato, in una grande azienda, per scommettere su chi è considerato uno “scarto della società”.
Dedicare la propria vita a proteggere, curare e rassicurare chi è così fragile da essere completamente nelle tue mani.
Scegliere di far crescere i propri figli insieme alle persone che solitamente “fanno paura”, aprendo la propria casa a chi ha bisogno di una famiglia.
Con l’incoscienza dei diciotto anni, partire per un posto dall’altra parte del mondo, diventare mamma di bimbi che non hanno una famiglia. E restarci per tutta la vita.
Rinunciare alle comodità di una vita normale per vivere con i senza dimora, i carcerati, i tossicodipendenti, perché tutti hanno il diritto di sentirsi scelti.
Prendere la strada in salita, controcorrente, in apparenza folle, sentendo che “è qui che il Signore mi chiama”.

Tutto questo è metterci la vita.

Le persone della Comunità Papa Giovanni XXIII hanno scelto di mettere la loro vita con quella dei più poveri e vulnerabili, perché non sono estranei ma fratelli da amare e custodire. Lo fanno ogni giorno, da 50 anni, certi che c’è solo una cosa in grado di far tornare la voglia di vivere a chi ha perso la speranza: l’amore di una famiglia e la consapevolezza di essere importante per qualcuno. E, come diceva don Oreste, «non c’è chi salva e chi è salvato, ma ci si salva insieme».

Le persone della Papa Giovanni ci mettono la vita, ogni giorno, tutti i giorni. Nel silenzio della quotidianità delle Case Famiglia e famiglie aperte, nelle Capanne di Betlemme per senza dimora, nelle cooperative sociali e nelle comunità terapeutiche in Italia e nelle periferie dei Paesi più poveri del mondo.

Abbiamo voluto dar voce a tutti loro, per raccontare chi c’è dietro e dentro la Comunità Papa Giovanni XXIII: persone normali – mamme, papà, fratelli – ma con una straordinaria capacità di amare.

Sul sito 5x1000.apg23.org pubblicheremo 11 video-storie in cui altrettanti membri della Comunità racconteranno che cosa significa per loro “metterci la vita”. Lucia, Giada e Matteo, Fabio, Roberto, Enrico, Tiziana, Jessica, Enzo, Franca e Mirella: persone molto diverse tra loro ma unite dalla certezza che una vita “apparentemente perfetta” non sempre è una vita piena e felice. Una vita condivisa, invece, sì.

Dare il 5x1000 alla Papa Giovanni significa affidarlo a tutti loro. Noi ci mettiamo la nostra vita, tu mettici il tuo 5x1000. 

CODICE FISCALE 00310810221.
Per maggiori informazioni visita il sito dedicato al 5x1000.



 

 

 
Ultime news
  • Un pasto al Giorno: grazie a tutt..
    Anche quest'anno la Comunità Papa Giovanni XXIII ha rinnovato il suo impegno contro l'ingiustizia della fame nel mondo.
    Leggi tutto
    08 Ottobre 2019
  • Il Villaggio della Gioia festeggi..
    Compie dieci anni il progetto della Comunità Papa Giovanni XXIII, unico in Italia, dove famiglie accolgono famiglie in di...
    Leggi tutto
    26 Settembre 2019
  • Torna Un pasto al giorno, tra cib..
    Il 21 e il 22 settembre i volontari della Comunità Papa Giovanni XXIII saranno nelle piazze e nelle parrocchie di tutta I...
    Leggi tutto
    11 Settembre 2019
  • Reti di Comunità
    Il progetto nasce nel 2013 come risposta alla preoccupante diffusione di droga sempre più presente tra i giovani e giova...
    Leggi tutto
    05 Settembre 2019
  • Servizio civile: nuovi posti disp..
    62 volontari all'estero e 164 in Italia per il servizio civile Apg23
    Leggi tutto
    07 Agosto 2019
  • Cosa significa donare una famigli..
    La storia di Elia lo spiega.
    Leggi tutto
    01 Agosto 2019
  • Violazioni del diritto internazio..
    Operazione Colomba, corpo di pace nonviolento della Comunità Papa Giovanni XXIII, ha presentato durante un'audizione alla ...
    Leggi tutto
    30 Luglio 2019
  • La prefazione del Papa al libro d..
    «Quando in uno dei venerdì della Misericordia durante l'Anno Santo straordinario sono entrato nella casa di accoglienza de...
    Leggi tutto
    29 Luglio 2019
  • Disabilità senza confini
    Hanno raggiunto l'Oceano dopo una settimana avventurosa, fra cambi di vento ed assalti dei pirati. Ecco l'avventura della ...
    Leggi tutto
    16 Luglio 2019
  • Solidarietà: diritto o reato?
    Il tema della criminalizzazione di attori umanitari e membri della società civile che manifestano solidarietà a migranti...
    Leggi tutto
    16 Luglio 2019
Iscriviti alla Newsletter IOCON
iscriviti adesso
Desidero ricevere vostre comunicazioni e richieste personalizzate via email. Informativa Privacy
Loading…