Eventi




Cannabis: i giovani chiedono altro

No alla legalizzazione delle droghe leggere

«Incredibile che di fronte ad una generazione giovanile che chiede opportunità di studio, di lavoro e abitative per costruirsi un futuro i nostri parlamentari si trovino uniti nel rendere più agevole e legale l'uso di droghe» è l'amara constatazione di Giovanni Ramonda di fronte alla notizia dei 218 parlamentari di diversi schieramenti che hanno presentato una proposta di legge per la legalizzazione della cannabis.

«Pensare di controllare l'uso di droghe legalizzandolo è un'assurdità. Proporre che lo Stato legalizzi e magari tragga profitto dall'uso di droghe per poi finanziare percorsi di recupero è perversione ideologica – prosegue Ramonda –. L'esperienza con il gioco d'azzardo ci indica che le dipendenze aumentano e i costi sociali sono altissimi. Legalizzare l'uso di droghe, o la prostituzione come vorrebbe Salvini, significa rendere socialmente accettate e condivisibili attività che creano danni enormi alla persona e alla società».

«Chi ricorre alle droghe esprime un disagio che va colto in profondità e non può essere banalizzato per ottenere qualche voto in più – conclude Ramonda –. Anziché offrire cannabis, i nostri parlamentari offrano un modello coerente: rinuncino ai privilegi, cerchino davvero il bene comune a partire dai più deboli, agiscano con onestà e trasparenza anche quando c'è da pagare di persona. Allora si spezzerà quel clima di disillusione che aleggia tra i giovani e si offriranno opportunità di impegno e di speranza anziché addormentare le coscienze con la cannabis».



Ultime news
  • Carcere, l'alternativa è possibile
    Nei giorni scorsi il Rapporto del Consiglio d’Europa “Space”, basandosi su dati 2020, ha sottolineato che l’Italia...
    Leggi tutto
    14 Aprile 2021
  • In dialogo verso il nuovo PEI
    Si è svolto nei giorni scorsi il webinar organizzato dalla Comunità Papa Giovanni XXIII per approfondire il Nuovo Progetto...
    Leggi tutto
    13 Aprile 2021
  • L'Inizio Ramadan
    Cari fratelli e sorelle musulmani, la Bontà divina ha voluto che quest’anno, come credenti di tradizioni religiose differe...
    Leggi tutto
    13 Aprile 2021
  • Aderiamo alla campagna globale #S..
    La Comunità Papa Giovanni XXIII ha ufficialmente aderito alla Campagna Globale #StopEuMercosur ed è inserita tra le Organi...
    Leggi tutto
    01 Aprile 2021
  • Viviamo insieme la Santa Pasqua
    Gli auguri della Comunità, per sentirci vicini nonostante la distanza.
    Leggi tutto
    31 Marzo 2021
  • Grazie al tuo 5x1000 gli ultimi s..
    Anche quest’anno il tuo 5x1000 potrà assicurarci le risorse necessarie per garantire un pasto caldo, l’educazione, il...
    Leggi tutto
    29 Marzo 2021
  • Sandra Sabattini sarà Santa?
    Sandra Sabattini era una giovane volontaria della Comunità Papa Giovanni XXIII morta in un incidente stradale. Dopo la pu...
    Leggi tutto
    29 Marzo 2021
  • Fesival per la vita nascente
    Sabato 27 Marzo è andato in onda, live, il primo Festival Nazionale della Giornata per la Vita Nascente: musica, intervist...
    Leggi tutto
    24 Marzo 2021
  • Il miracolo di Sandra
    In un libro, Stefano Vitali (aquista qui il libro: Vivo per Miracolo) ha raccontato la sua guarigione da un tumore maligno...
    Leggi tutto
    21 Marzo 2021
  • La transizione ecologica
    Un nuovo appuntamento dei Dialoghi sull'Economia di Condivisione si terrà in diretta streaming il 19 marzo alle ore 17,00...
    Leggi tutto
    16 Marzo 2021
Iscriviti alla Newsletter IOCON
iscriviti adesso
Desidero ricevere vostre comunicazioni e richieste personalizzate via email. Informativa Privacy

Loading…