Eventi




Il nostro grazie per chi ci è stato accanto durante l’alluvione

Sabato 14 ottobre si è tenuta la Santa Messa di ringraziamento per l’aiuto ricevuto

Questa terra è stata martoriata, ma abbiamo visto tanta solidarietà. Quando arrivano le difficoltà spesso fatichiamo a capire come ne usciremo, ma poi arriva la solidarietà, che si muove e ci presenta tanti amici, come è stato in questo caso. Grazie a tutti”, ha detto Matteo Fadda, intervenuto a Forlì sabato durante la festa di ringraziamento per chi ci è stato accanto nell’emergenza.

In occasione dell’evento, la Comunità ha realizzato un video dei momenti spaventosi vissuti in quei giorni ma anche della tanta solidarietà ricevuta, fino al momento del ritorno delle nostre famiglie nelle loro case.

Desiderio di don Oreste Benzi e della Comunità è far sentire a tutti e in tutte le condizioni che la vita è un dono, e lo facciamo anche tutti noi cristiani con la nostra vicinanza, con il calore della nostra vita e della nostra amicizia”, ha detto il Vescovo Corazza durante l’omelia”

La festa è stata anche l’occasione per ricordare l’anniversario che la Comunità festeggia quest’anno, i 50 anni dalla nascita della prima casa famiglia della Comunità Papa Giovanni XXIII, che don Oreste Benzi fece nascere nel 1973 a Coriano, vicino Rimini. E questo ha ricordato anche l’Assessore al Welfare del Comune di Forlì Barbara Rossi, “Questa è una festa per le persone che si sono spese per il nostro territorio e per i nostri concittadini che sono stati travolti da una tragedia enorme, tanti giovani, che ringrazio. Ma ringrazio anche le famiglie della Comunità e del Villaggio della Gioia, che ci ospita che hanno aperto il loro cuore e la loro famiglia a sostegno di chi una famiglia non ha. La famiglia è il nucleo della nostra società, abbiamo bisogno di tornare a casa e avere persone che ci accompagnano lungo il cammino della nostra vita.”

#FOTOGALLERY:grazie#

La diretta della Santa Messa di ringraziamento per chi ci è stato accanto

Sono passati cinque mesi da quando l’alluvione ha colpito gran parte dell’Emilia Romagna portando via auto, mobili, vite e lasciando solo un ricordo angoscioso nelle persone e famiglie che hanno vissuto quei momenti di paura. Gli stessi raccontati dai papà e dalle mamme delle Case Famiglia della Comunità Papa Giovanni XXIII e dalle persone fragili accolte dalle nostre realtà allagate.

Fin dall’indomani dell’alluvione, la Comunità è stata circondata e abbracciata dalla solidarietà di tanti: abbiamo sentito la vicinanza di amici, conoscenti, volontari, aziende, Associazioni, ordini religiosi, congregazioni religiose femminili e Istituzioni da tutta Italia. Per ringraziare di tutto l’aiuto ricevuto in questi mesi, vogliamo condividere un momento di gioia e di preghiera insieme a tutti coloro che ci sono stati e continuano a starci accanto.

L'evento, organizzato dalla Comunità Papa Giovanni XXIII, si tiene sabato 14 ottobre nel pomeriggio presso il “Villaggio della Gioia” in via Oreste Benzi 18 a Villafranca di Forlì. Presenti il Responsabile Generale Matteo Fadda, il Vescovo di Forlì, Mons. Livio Corazza, i direttori delle Caritas romagnole e rappresentanti delle istituzioni locali.

Abbiamo desiderato organizzare una festa per esprimere la grande riconoscenza verso tutte le persone che ci sono state vicine durante la tragedia dell'alluvione – spiega Matteo Fadda, Responsabile Generale della Comunità –. Moltissimi volontari ci hanno aiutato a spalare il fango, ci hanno portato vestiti, attrezzature, generi alimentari. In tanti hanno fatto donazioni piccole e grandi. Altri hanno pregato. Vogliamo dire: grazie a tutti! Non solo abbiamo beneficiato del vostro sostegno concreto ma abbiamo sentito la vostra vicinanza. E quando si è insieme, stando soprattutto vicino ai più fragili, allora si possono affrontare tutte le difficoltà”.

L’evento inizia alle 16:00 con la Santa Messa, celebrata dal Vescovo Corazza e trasmessa in diretta streaming per permettere a chiunque voglia partecipare e pregare insieme alla Comunità.

Guarda qui la diretta

Questo evento è il nostro modo di dire grazie a chi ha permesso, anche con un piccolo gesto, alle nostre famiglie e alle persone fragili che accogliamo, di poter rientrare nelle loro case e poter ritornare alla normalità.

Scarica qui il volantino



05/10/2023

 

 

Ultime news
  • Alluvione in Romagna
    I protagonisti di quelle ore drammatiche raccontano i danni materiali e le conseguenze psicologiche dell'alluvione.
    Leggi tutto
    16 Maggio 2024
  • Sandra Sabattini, il ricordo
    I nove giorni che precedono l'evento, dal 25 aprile al 3 maggio, alle ore 18:30 presso la Chiesa parrocchiale di San Girol...
    Leggi tutto
    02 Maggio 2024
  • Elezioni europee
    «Il nostro modello di società cui ci ispiriamo è quella che don Benzi chiamava la Società del gratuito. In essa, ognun...
    Leggi tutto
    24 Aprile 2024
  • L’8X1000 aiuta anche noi
    Tutto il bene che la nostra Comunità riesce a realizzare è il frutto di gesti d’amore, di scelte coraggiose, di amicizie c...
    Leggi tutto
    24 Aprile 2024
  • Energia fossile e guerra
    🇪🇺 Nell’anniversario del Trattato che Il 18 aprile 1951 segnò il primo passo verso l'Europa unendo Francia, Italia, ...
    Leggi tutto
    20 Aprile 2024
  • «Siamo noi a liberare le donne»
    Il presidente dell'associazione fondata da don Oreste Benzi contro la risoluzione che oltre a chiedere il "diritto all'abo...
    Leggi tutto
    12 Aprile 2024
  • Case famiglia, il libro
    È uscito in libreria “Casa Famiglia. Le verità nascoste dietro un termine frainteso”, una documentata analisi del mo...
    Leggi tutto
    11 Aprile 2024
  • Azzardofollia
    L'appuntamento, ad accesso libero fino ad esaurimento posti, è mercoledì 17 aprile
    Leggi tutto
    03 Aprile 2024
  • Storia e cultura Romanì
    La Comunità Papa Giovanni XXIII, in collaborazione con UNAR - Ufficio Nazionale Antidiscriminazioni Razziali, nell'ambito ...
    Leggi tutto
    28 Marzo 2024
  • Con il tuo 5x1000 puoi costruire ..
    Destina il tuo 5x1000 alla Comunità Papa Giovanni XXIII, scriveremo il lieto fine di tante storie
    Leggi tutto
    28 Marzo 2024
Iscriviti alla Newsletter IOCON
Iscriviti alla nostra Newsletter, riceverai le nostre storie e le notizie dalle Case Famiglia e dal mondo della Comunità Papa Giovanni XXIII
iscriviti adesso

Loading…