Eventi




Giornata internazionale per i diritti dell'infanzia e dell'adolescenza

«Con gioia da mesi ci prepariamo ad incontrare le famiglie, ma anche i singoli, che sentono nel cuore il desiderio di mettersi in ascolto dei più piccoli, e di allargare le braccia per accoglierli». Marta D’Antonio è al lavoro da circa due anni per costruire una rete di famiglie affidatarie in Sicilia, e quello di oggi per lei è un gran giorno

Sono circa 30.000 i minori allontanati dai propri genitori in Italia; vanno in affido nelle famiglie o nelle comunità. Circa 2.000 di questi non hanno più relazioni con i veri genitori e sono interessati da provvedimenti per l’adozione. Frequenti sono i casi di minorenni parcheggiati nelle comunità quando i servizi sociali dei comuni non riescono a trovare famiglie disposte ad accoglierli. La questione si pone con maggior forza per i bimbi con meno di 6 anni: circa il 30% di loro sono abbracciati da operatori che ruotano a turno (dati di Valerio Belotti, Università di Padova), e non trovano aperte le porte di una famiglia vera, con dei genitori che si prendano cura di loro.  

«Proprio per questo vogliamo portare i gazebi in piazza ed esserci: per ricordare a tutti che ogni bimbo ha diritto di vivere in una famiglia, anche quando la sua è in difficoltà. Questa sofferenza un bambino non la dovrebbe mai portare da solo», continua Marta, che per la Comunità Papa Giovanni XXIII cura l’accoglienza dei minori in Sicilia e in Calabria. Anche i bambini, con un bel video, hanno voluto dire la loro.

Oggi infatti si celebra la Giornata internazionale dei diritti del Fanciullo, diritti sanciti dalle Nazioni Unite nel 1989. Nel libro "Bambini in affido" la Comunità ha raccolto il suo manuale di istruzioni per l'affido, ma ognuno potrà saperne di più contattando Apg23 o i servizi sociali del proprio comune di residenza.

Molte le attività in programma oggi e nei prossimi giorni. «Cominceremo da oggi al Cortile Platone a Catania, grazie al patrocinio gratuito del Comune all’aiuto delle famiglie affidatarie del territorio; animeremo tutti i bambini che arriveranno con le loro famiglie e sarà una festa.  Ci saranno una fitta serie di appuntamenti per l’approfondimento, in Sicilia e in Calabria».  Hanno collaborato, fra gli altri, alla realizzazione delle iniziative: Ufficio affidi di Catania, Diocesi di Acireale, Diocesi di Noto, Diocesi di Gioiosa Ionica, Stefano Buda,  innumerevoli volontari che con il loro sorriso contribuiscono a portare gioia e fiducia nel futuro. 

«E poi nella nostra esperienza lo sappiamo… accogliere fa bene a tutti, soprattutto ai grandi», conclude Marta. 

(Marco Tassinari)

 

PER SCOPRIRE DI PIÙ SULL'AFFIDO



 

 

Ultime news
  • La sfida della sinodalità
    Cardinale Farrell: la carità come dono dello Spirito Santo. Rafael Luciani parla della missione come fine ultimo della si...
    Leggi tutto
    13 Giugno 2024
  • Antonino d'Oro 2024
    La Comunità Papa Giovanni XXIII esprime la sua profonda gratitudine per il conferimento del premio "Antonino d'Oro" 2024 a...
    Leggi tutto
    11 Giugno 2024
  • Arrivederci Donata
    Cordoglio per la Scomparsa di Donata Giacometti.
    Leggi tutto
    10 Giugno 2024
  • Insieme contro le dipendenze
    Sono arrivati a La Verna il 7 giugno i partecipanti al pellegrinaggio "Sogna e Cammina", organizzato dalla Comunità Papa G...
    Leggi tutto
    30 Maggio 2024
  • Leva obbligatoria, storia passata
    Alcune domande sul ddl "Istituzione del servizio militare e civile universale territoriale e delega al governo per la sua ...
    Leggi tutto
    24 Maggio 2024
  • Assemblea della Comunità di don ..
    «Siamo emozionati perché finalmente, dopo la pandemia e l'alluvione dello scorso anno in Romagna torniamo all'usuale rad...
    Leggi tutto
    24 Maggio 2024
  • Chiara Griffini per la tutela min..
    È una novità senza precedenti che ha anche comportato una revisione dello statuto. Sarà Chiara Griffini, 47 anni, originar...
    Leggi tutto
    24 Maggio 2024
  • Alluvione in Romagna
    I protagonisti di quelle ore drammatiche raccontano i danni materiali e le conseguenze psicologiche dell'alluvione.
    Leggi tutto
    16 Maggio 2024
  • Sandra Sabattini, il ricordo
    I nove giorni che precedono l'evento, dal 25 aprile al 3 maggio, alle ore 18:30 presso la Chiesa parrocchiale di San Girol...
    Leggi tutto
    02 Maggio 2024
  • Elezioni europee
    «Il nostro modello di società cui ci ispiriamo è quella che don Benzi chiamava la Società del gratuito. In essa, ognun...
    Leggi tutto
    24 Aprile 2024
Iscriviti alla Newsletter IOCON
Iscriviti alla nostra Newsletter, riceverai le nostre storie e le notizie dalle Case Famiglia e dal mondo della Comunità Papa Giovanni XXIII
iscriviti adesso

Loading…