Eventi




2 Novembre, nel ricordo di Don Oreste Benzi

Uniti, in più parti del mondo, per ricordare il fondatore della Comunità Papa Giovanni XXIII e i nostri cari defunti

Il 2 novembre la Comunità Papa Giovanni XXIII si stringe attorno alla memoria del suo fondatore don Oreste Benzi nell’anniversario della sua salita al Cielo. Lo ricordiamo con sentimento di profonda gratitudine per lo slancio d’amore verso gli ultimi del mondo che ci ha lasciato in eredità e per la sua fede incondizionata nella Provvidenza e in Gesù.

Uniti, da più parti del mondo, vogliamo celebrare il ricordo di don Oreste con momenti di preghiera e condivisione organizzati dalla sua grande famiglia, la Comunità. Sono occasioni per unirci nel ricordo del sacerdote “dalla tonaca lisa”, come veniva chiamato, che ha dedicato la sua intera esistenza agli esclusi e che ha rivoluzionato le nostre vite indicandoci l’unica via da seguire: il Vangelo.

Domenica 31 Ottobre, durante la Santa Messa delle ore 11.00 celebrata dalla Grotta delle apparizioni di Lourdes, ricordiamo Don Oreste. Sarà possibile seguire la diretta streaming sul canale ufficiale del Santuario.

Anche a Rimini, il 2 novembre alle ore 20.30, si tiene la Santa Messa in sua memoria, celebrata da Mons. Francesco Lambiasi, vescovo della città.  La funzione, presso la Chiesa della Resurrezione, alla Grotta Rossa di Rimini, è trasmessa anche in diretta streaming da questo luogo simbolico per la storia della Comunità, in cui don Oreste fu parroco per oltre quarant'anni.

Martedì 2 novembre alle 20.30 si potrà assistere alla Celebrazione direttamente qui:

Quest’anno l’anniversario arriva a pochi giorni dalla celebrazione con cui Sandra Sabattini, discepola di don Oreste, è stata proclamata Beata, segnando un altro momento di unione e comunione per tutta la Comunità e per la Chiesa. “Sandra viveva tesa verso l’infinito, la luce, il mistero, l’amore, Dio. Non teneva la sua vita per se stessa”, disse di lei il servo di Dio don Oreste Benzi. Oggi, vorremmo chiedere, per intercessione del nostro amato don, di essere capaci di amare senza condizioni, di non tenere la nostra vita per noi stessi. Sappiamo che, nel farlo, saremo accompagnati da chi ha condiviso un pezzetto di cammino con noi, su questa terra.

Il 2 novembre è anche la giornata legata al ricordo dei nostri cari che non ci sono più. A loro ci lega un amore che non conosce limiti di spazio e di tempo. È un amore che rivive nei nostri gesti, intrisi di quella presenza che continua ad accompagnarci. In tanti ci chiedono di poter riversare questo amore su quanti sono in difficoltà, destinando una donazione alla Comunità Papa Giovanni XXIII in ricordo di una persona cara. Così facendo, danno una speranza di vita a bambini disabili, anziani soli, famiglie che vivono nella povertà. È un gesto che anche tu puoi scegliere di fare per commemorare i tuoi affetti e farli rivivere nella gioia che nasce dal dono.



Bando Servizio Civile - Scopri i nostri progetti in Italia e all'Estero

 

Ultime news
  • Si è spenta il 29 giugno una voc..
    Le condoglianze del Presidente della Comunità Papa Giovanni XXIII, Giovanni Paolo Ramonda
    Leggi tutto
    30 Giugno 2022
  • Addio Suor Luisa Dell'Orto
    «Siamo vicini — così Giovanni Paolo Ramonda, Presidente della Comunità Papa Giovanni XXIII — con la preghiera al popolo ha...
    Leggi tutto
    28 Giugno 2022
  • Giornate dell'interdipendenza 2022
    La città di Bologna offre una serie di eventi per celebrare la giornata della lotta all'abuso e al traffico illecito di d...
    Leggi tutto
    21 Giugno 2022
  • L'Italia non diserti vienna
    Il rischio della guerra nucleare è più vicino che mai. È difficile comprendere perciò la scelta dell’Italia di non parteci...
    Leggi tutto
    18 Giugno 2022
  • 5X1000, un piccolo gesto che può..
    Con una semplice firma nella tua dichiarazione dei redditi, puoi cambiare la vita delle persone che incontriamo e accoglia...
    Leggi tutto
    09 Giugno 2022
  • Laura Milani presidente Cnesc
    «Siamo felici di contribuire con la presenza significativa di Laura Milani allo sviluppo sempre più adeguato del Servizio ...
    Leggi tutto
    09 Giugno 2022
  • Missionari in Cile, il racconto
    Da Rovereto al Cile per stare accanto ai Mapuche. Così Fabrizio e Francesca Bettini hanno cambiato vita, con loro i tre fi...
    Leggi tutto
    06 Giugno 2022
  • Bologna per la Pace
    I pacifisti tornano in piazza a Bologna mercoledì 1 giugno per chiedere di fermare il conflitto in Ucraina. La nuova manif...
    Leggi tutto
    01 Giugno 2022
  • Basta bimbi in carcere
    «È un primo passo fondamentale perché viene riconosciuta la dignità del bambino, che insieme alla sua mamma, che evidentem...
    Leggi tutto
    31 Maggio 2022
  • Le famiglie ucraine nelle nostre ..
    “Alla follia della guerra rispondiamo preparandoci ad accogliere i profughi ucraini nelle nostre case famiglia, famiglie...
    Leggi tutto
    16 Maggio 2022
Iscriviti alla Newsletter IOCON
iscriviti adesso
Desidero ricevere vostre comunicazioni e richieste personalizzate via email. Informativa Privacy

Loading…