A Natale con il bambino che non nascerà

Il giorno dell’antivigilia di Natale, alla preghiera per la vita nascente che si terrà per la prima volta di fronte all’ingresso principale dell’ospedale S.Croce di Cuneo, sarà presente Giovanni Paolo Ramonda, Responsabile generale della Comunità Papa Giovanni XXIII. L’appuntamento è venerdì 23 dicembre alle ore 10.00.

Si conclude così un anno di attività con cui l'associazione di Don Benzi ha fornito aiuti concreti alle gestanti che si sono ritrovate ad un passo dalla difficile decisione dell’aborto. 20 donne in provincia sono state aiutate dai volontari nel 2016, e a queste si aggiungono diverse mamme che negli anni scorsi hanno deciso di tenere il proprio bimbo, e che oggi sono sostenute ad esempio nei disagi dovuti alla mancanza di lavoro.

«In questi anni abbiamo condiviso la nostra vita con tante donne che, per varie ragioni, erano in difficoltà a proseguire la gravidanza», spiega Elena Ansaldi, referente dell'ambito maternità difficile e vita della Comunità.

«Per tanto tempo — continua — abbiamo pregato silenziosamente una volta al mese nella cappella dell'ospedale, cercando di essere così più vicini alle vittime del dramma dell’aborto. Ora però con l’arrivo del Natale vogliamo richiamare l'attenzione sul tema delle famiglie che proprio da una gravidanza vengono messe a dura prova. Troppe gestanti si ritrovano sole, non sostenute da nessuno. In questa situazione possono essere indotte anche ad abortire: da un compagno, dai famigliari, dal datore di lavoro, o addirittura dal personale socio sanitario».

Giovanni Paolo Ramonda ad ottobre 2016 aveva esteso questo appello al Consiglio regionale impegnato nel dibattito sull’obiezione di coscienza dei medici: «Dalla nostra esperienza accanto alle donne che si trovano in difficoltà nel portare avanti la gravidanza, emerge che il vero problema non è facilitare l'accesso all’aborto. Piuttosto occorre offrire loro un valido aiuto per rimuovere le cause che inducono all'aborto. Le istituzioni discutano sul come fornire aiuti concreti a sostegno della gravidanza». 

La preghiera verrà riproposta ogni primo lunedì del mese allo stesso orario.  

Scarica il volantino



 

 

 

Ultime news
  • Una nuova casa famiglia
    Nidastore è un antico borgo marchigiano, conta meno di una decina di abitanti, sulle colline appenniniche della provincia ...
    Leggi tutto
    03 Luglio 2018
  • Una proposta per sradicare la pro..
    A Ginevra si svolge in questi giorni la 38a sessione del Consiglio dei diritti Umani e il nostro ufficio ha messo in canti...
    Leggi tutto
    02 Luglio 2018
  • L’Alba della condivisione
    Parte con il 1° luglio  il primo campo di condivisione dell’estate 2018. Sono 160 le persone, provenienti in particolare d...
    Leggi tutto
    27 Giugno 2018
  • Ministero della Pace
    Istituire un Ministero della Pace che gestisca i conflitti sociali italiani e che intervenga anche in quelli esteri con pe...
    Leggi tutto
    26 Giugno 2018
  • Liberi dalla droga
    La festa dell’Interdipendenza nasce da diverse occasioni confluite in questo momento: il 26 giugno è la giornata mondiale ...
    Leggi tutto
    26 Giugno 2018
  • Tavolo Ecclesiale Dipendenze
      Il Tavolo Ecclesiale Dipendenze ha organizzato, il 26 giugno 2018, in occasione della giornata internazionale con...
    Leggi tutto
    26 Giugno 2018
  • Corridoi umanitari
    “La santità non riguarda solo lo spirito, ma anche i piedi, per andare verso i fratelli, e le mani, per condividere con lo...
    Leggi tutto
    20 Giugno 2018
  • Ramonda incontra Papa Francesco
    Questa mattina Giovanni Paolo Ramonda, Presidente della Comunità Papa Giovanni XXIII, è stato ricevuto da Papa Francesco i...
    Leggi tutto
    15 Giugno 2018
  • Servizio civile: 346 posti dispon..
    Sta per uscire il bando, l’ultimo con le regole attuali. Poi scatterà il nuovo Servizio Civile Universale: ecco le novi...
    Leggi tutto
    13 Giugno 2018
  • Bambini profughi, la storia
    Ola, nome di fantasia, ha 11 anni. C'era anche lui fra i bambini profughi, sabato sulla nave Sea Watch 3 che ha attracca...
    Leggi tutto
    12 Giugno 2018
Iscriviti alla Newsletter IOCON
iscriviti adesso
Desidero ricevere vostre comunicazioni e richieste personalizzate via email. Informativa Privacy
Loading…