SERVIZIO ARTE
arte@apg23.org

 

Frisoni Emanuela
T. +39 348 2488139

Laura Lubatti
T. +39 348 4767073

Dove lo butto?

Storie di ambiente e disambientati

Locandina spettacolo

Di Giampiero Pizzol, Martino Chieffo, Marco Brambini,
Con: Emanuela Frisoni e Paolo Summaria

Spettacolo di teatro-ragazzi.

Consigliato a partire dagli 8 anni
Adatto per animare incontri, testimonianze, lezioni scolastiche
Si può realizzare in spazi piccoli, aule, sale, saloni, teatrini

La pasta di sicuro la si butta se si vuol mangiare! E i rifiuti? Si buttano. Ma dove? E perché? E quando si tratta di rifiuti speciali? O meglio sociali?  Le persone si possono buttare nel cestino? In una società di numeri uno c'è spazio per gli ultimi?

Nel nostro spettacolo una professoressa e un bidello chiaccherone sono in cattedra o, meglio, in scena. Forse chi ne sa di più è quello che ne sa di meno, perché la realtà non è solo scritta sui libri. Ciò che è da buttare serve a raccontare in modo leggero ed efficace un'umanità sommersa e la vita di una grande e bizzarra famiglia. Una raccolta indifferenziata per non rimanere indifferenti. Un modo divertente e ricco di significato per presentare la casafamiglia come luogo dove raccogliere è accogliere.

#FOTOGALLERY:butto#

 

Percorso formativo per bambini e ragazzi sul tema dell'accoglienza

Strumenti di approfondimento per chi conduce gruppi e per i ragazzi

Al fine di integrare la visione dello spettacolo con un lavoro che lo prepari o lo segua, abbiamo realizzato alcuni strumenti sempre disponibili e gratuiti che puoi trovare qui di seguito:

  • un e-book ricco di spunti per l’approfondimento (presto disponibile per il download);
  • il copione integrale dello spettacolo (presto disponibile per il download);
  • alcuni brevi video in cui i protagonisti reali della vita in casa famiglia raccontano la loro esperienza.

Questi strumenti sono pensati perché tu possa avere la possibilità di approfondire autonomamente le tematiche dello spettacolo ed anche come “facilitatori” per un eventuale incontro da proporre al gruppo che conduci.
In ogni caso vorremmo anche assicurarti che chi realizza lo spettacolo ed eventuali testimoni di vita della Comunità Papa Giovanni XXIII sono sempre disponibili per supportarti o animare momenti di incontro con il tuo gruppo di bambini o di ragazzi.

Presentazione dell'e-book

Questo strumento permette ai “grandi” di familiarizzare con i contenuti dello spettacolo perché poi possano continuare a lavorare su questi autonomamente con bambini e ragazzi. Il testo è composto da domande, spazi per disegnare e alcuni giochi rivolti ai bambini. Le schede sono pensate per far memoria, per riflettere, per discutere assieme, per giocare. Questo strumento è un facilitatore flessibile e personalizzabile da utilizzare in funzione del tipo di incontro che si vuole organizzare e dell’età dei bambini e dei ragazzi a cui lo si propone.

La storia

Il personaggio di Ciro, ingenuo, curioso e, a modo suo, idealista, si contrappone alla figura scientifica, chiusa in sé stessa ed egoista, della signora Rizzo. Due modi di vedere la stessa realtà che prende come spunto il tema dei rifiuti, per approdare al tema sociale delle persone considerate “rifiuto” dalla nostra società. Nel presentare da parte di Ciro la casa-famiglia come “cassonetto speciale”, in cui le persone un po’ rotte o svantaggiate vengono raccolte/accolte e aiutate a rimettere insieme i “cocci” della propria vita, viene sottolineata la bellezza di un atteggiamento accogliente e il ruolo insostituibile della condivisione, in cui anche chi è più debole può essere dono per l’altro.

Una raccolta di brevi video sulle Case Famiglia della Comunità Papa Giovanni XXIII

#VIDEOGALLERY:CF_GALLERY#


Per maggiori informazioni:
Sito web
Facebook
piccolapiazzadarti.rimini@apg23.org
T. +39 348 2488139 

 

 

 

Ultime news
  • Una nuova casa famiglia
    Nidastore è un antico borgo marchigiano, conta meno di una decina di abitanti, sulle colline appenniniche della provincia ...
    Leggi tutto
    03 Luglio 2018
  • Una proposta per sradicare la pro..
    A Ginevra si svolge in questi giorni la 38a sessione del Consiglio dei diritti Umani e il nostro ufficio ha messo in canti...
    Leggi tutto
    02 Luglio 2018
  • L’Alba della condivisione
    Parte con il 1° luglio  il primo campo di condivisione dell’estate 2018. Sono 160 le persone, provenienti in particolare d...
    Leggi tutto
    27 Giugno 2018
  • Ministero della Pace
    Istituire un Ministero della Pace che gestisca i conflitti sociali italiani e che intervenga anche in quelli esteri con pe...
    Leggi tutto
    26 Giugno 2018
  • Liberi dalla droga
    La festa dell’Interdipendenza nasce da diverse occasioni confluite in questo momento: il 26 giugno è la giornata mondiale ...
    Leggi tutto
    26 Giugno 2018
  • Tavolo Ecclesiale Dipendenze
      Il Tavolo Ecclesiale Dipendenze ha organizzato, il 26 giugno 2018, in occasione della giornata internazionale con...
    Leggi tutto
    26 Giugno 2018
  • Corridoi umanitari
    “La santità non riguarda solo lo spirito, ma anche i piedi, per andare verso i fratelli, e le mani, per condividere con lo...
    Leggi tutto
    20 Giugno 2018
  • Ramonda incontra Papa Francesco
    Questa mattina Giovanni Paolo Ramonda, Presidente della Comunità Papa Giovanni XXIII, è stato ricevuto da Papa Francesco i...
    Leggi tutto
    15 Giugno 2018
  • Servizio civile: 346 posti dispon..
    Sta per uscire il bando, l’ultimo con le regole attuali. Poi scatterà il nuovo Servizio Civile Universale: ecco le novi...
    Leggi tutto
    13 Giugno 2018
  • Bambini profughi, la storia
    Ola, nome di fantasia, ha 11 anni. C'era anche lui fra i bambini profughi, sabato sulla nave Sea Watch 3 che ha attracca...
    Leggi tutto
    12 Giugno 2018
Iscriviti alla Newsletter IOCON
iscriviti adesso
Desidero ricevere vostre comunicazioni e richieste personalizzate via email. Informativa Privacy
Loading…