Eventi




Una casa famiglia contro la tratta

L’Arcivescovo Mons. Zuppi e l'Assessore al Welfare Luca Rizzo presenti all'inaugurazione

Si è inaugurata oggi a Bologna, dopo quasi trent'anni di presenza della Comunità Papa Giovanni XXIII nel quartire Pilastro, la casa famiglia dei coniugi Matteo Pisani e Giulia Montanari : si chiamerà «Pamoja», dalla lingua Kishawili, «Insieme». Matteo è fisioterapista e Giulia pedagogista; da tempo entrambi lavorano per liberare le donne trafficate ai fini di sfruttamento sessuale, accompagnandole dal primo contatto sulla strada fino all'accoglienza in strutture protette. La Comunità Papa Giovanni XXIII è inserita da 16 anni nella rete comunale contro la tratta; è sostenuta nel suo impegno fra gli altri dalla ditta FAAC Spa e dal Bologna FC attraverso l'iniziativa del radiocomando del tifoso . La casa, circondata da un grande giardino e disposta su due piani, per trent’anni era stata abitata da Anna e Angelo Giardini, pionieri della Comunità Papa Giovanni XXIII a Bologna.

Giulia e Matteo hanno portato la propria esperienza: « Quando nacque il nostro primo figlio andammo ad abitare in una pronta accoglienza per i senza fissa dimora. La nostra unità di strada da un po’ ha iniziato ad incontrare in maniera continuativa anche elemosinari e lavavetri : sono davanti ai supermercati, in stazione, nel centro della città. Stiamo parlando di circa 200 persone che vivono in strada; il 40% di loro sono profughi di origine africana; molti sono persone di etnia rom».

Dal mese di ottobre la coppia è impegnata in un nuovo progetto contro la tratta: una ricerca antropologica sul fenomeno dell’accattonaggio , che prevede l’incontro diretto con chi abita la strada, e che sarà sostenuta per tutto il 2017 dall'Istituzione per l'inclusione sociale Don Paolo Serra Zanetti. Il progetto è apripista in Emilia Romagna ; esperienza analoga è nel Triveneto la ricerca " Stop for beg " sostenuta dall’Unione Europea.

«Da oggi inizieremo a contattare queste persone una ad una – spiega Matteo Pisani –, per conoscerne le origini e far emergere situazioni di tratta e sfruttamento . Cerceremo di comprendere come sono organizzate, chi indica loro dove fare questua; proporremo loro un cambiamento di vita attraverso progetti di inclusione sociale come quelli previsti dal decreto legislativo 24 del 2014 e dal successivo Piano nazionale Antitratta».

A livello nazionale per il contrasto alla tratta degli esseri umani ai fini della prostituzione la Papa Giovanni XXIII ha lanciato nei mesi scorsi la campagna “ Questo è il mio corpo ”: chiede alle istituzioni l’adozione di misure che colpiscano la domanda di prestazioni sessuali a pagamento.

Giovanni Ramonda, responsabile generale Apg23, ha spiegato il modello delle case famiglia della Comunità:  «La casafamiglia è un luogo aperto a tutti dove c'è una mamma un papà e una porta aperta per chi è senza famiglia e bussa, senza distinzioni». 



 

 

Ultime news
  • Servizio Civile: prova 3 giorni!
    In attesa dell'uscita del Bando 2021, la possibilità per i giovani dai 18 ai 28 anni di mettersi alla prova e scoprire la...
    Leggi tutto
    03 Dicembre 2021
  • Integr-Azione
    Integr-AZIONE: ecco i laboratori ricreativi e di inclusione socio-lavorativa per gli utenti della Capanna di Betlemme “...
    Leggi tutto
    02 Dicembre 2021
  • Io Valgo 2021
    Al fianco delle famiglie, nella giornata internazionale delle persone disabili, favorendo i percorsi per l'inclusione dei ...
    Leggi tutto
    30 Novembre 2021
  • Pastorale della disabilità
    Organizzato dalla Conferenza Episcopale Italiana, in data 20/11/21 si è tenuto a Roma presso l’Hotel Carpegna Palace, il S...
    Leggi tutto
    23 Novembre 2021
  • Giornata contro la violenza alle ..
    «La prostituzione corrompe una società intera. Se si continua ad essere liberi di acquistare il corpo femminile e usarlo a...
    Leggi tutto
    22 Novembre 2021
  • Minori: prevenzione agli abusi
    Giovedì 4 novembre in Vaticano sono stati presentati i risultati degli interventi realizzati dalle associazioni per la pro...
    Leggi tutto
    04 Novembre 2021
  • 2 novembre, nel ricordo del Don
    Nella giornata in cui ricordiamo i nostri cari, la Comunità Papa Giovanni XXIII organizza, a Rimini e in varie parti del ...
    Leggi tutto
    29 Ottobre 2021
  • È Beata Sandra Sabattini
    Oltre 1.200 persone hanno partecipato alla beatificazione di Sandra Sabattini, la giovane riminese di 22 anni, discepola d...
    Leggi tutto
    26 Ottobre 2021
  • Papa Francesco: applauso a Sandra
    24 ottobre 2021: a Rimini la cerimonia di beatificazione di Sandra Sabattini, la prima «santa fidanzata»
    Leggi tutto
    20 Ottobre 2021
  • Giornata europea contro la tratta
    «Non si contano i casi di donne ed adolescenti adescate e sfruttate nell'industria della prostituzione indoor in Europa, c...
    Leggi tutto
    18 Ottobre 2021
Iscriviti alla Newsletter IOCON
iscriviti adesso
Desidero ricevere vostre comunicazioni e richieste personalizzate via email. Informativa Privacy

Loading…