Eventi




Ultime news
  • 14 Maggio 2021
    Giornata Internazionale delle Famiglie
    Leggi tutto
  • 13 Maggio 2021
    SETTIMANA LAUDATO SI' 2021 dal 16 al 25 maggio
    Leggi tutto
  • 12 Maggio 2021
    Stati generali della natalità
    Leggi tutto
  • 11 Maggio 2021
    L'aiuto della CEI che arriva dove serve
    Leggi tutto
  • 05 Maggio 2021
    Contro la repressione in Colombia
    Leggi tutto
  • 28 Aprile 2021
    Verso una Giornata dell'affidamento familiare
    Leggi tutto
  • 27 Aprile 2021
    Nadia De Munari, il ricordo
    Leggi tutto
  • 25 Aprile 2021
    Contro le armi nucleari
    Leggi tutto
  • 17 Aprile 2021
    Ergastolo ostativo
    Leggi tutto
  • 14 Aprile 2021
    Carcere, l'alternativa è possibile
    Leggi tutto
interventi
ACCOGLIENZA RECUPERO DALLE DIPENDENZE

L'Associazione Comunità Papa Giovanni XXIII è presente in Croazia dal 1996 e da allora è al fianco di tossicodipendenti, disabili, bambini e famiglie in difficoltà, condividendo con loro la vita e cercando di rimuovere le cause che creano ingiustizia ed emarginazione.

Strutture di accoglienza

  • Casa "Kraljica Mira" (Regina della Pace): si trova a Veliki Prolog (a 7 Km da Vrgorac) e accoglie ragazzi e ragazze in programma terapeutico per liberarsi dalla schiavitù della droga
  • Pronta Accoglienza "Sveti Nokola" (S. Nicola): si trova a Borovci (a 30 Km da Vrgorac) e costituisce la prima fase del cammino terapeutico. I ragazzi che hanno scelto di liberarsi dalla droga vengono inseriti in questa struttura, prima di passare alla “seconda fase” che è la Comunità Terapeutica.


Interventi di sostegno e sviluppo

Centri di ascolto per tossicodipendenti
Entrambi sono stati aperti per rispondere alle richieste di aiuto da parte di ragazzi e famiglie per liberarsi dal problema della tossicodipendenza. Uno si trova a Metkovič (30 Km da Vrgorac) ed è aperto 1 giorno alla settimana, soprattutto per ragazzi che vengono dalla Bosnia; l’altro si trova a Spalato, è aperto 3 volte alla settimana e cerca di dare risposta anche ad altre problematiche, non legate alla tossicodipendenza.

Centro “Marija Majka Nade” (Maria Madre della Speranza)
È una comunità terapeutica che si trova a Orah (vicino a Vrgorac). Accoglie 15 ragazzi e ragazze con problemi di tossicodipendenza, offrendo loro un cammino riabilitativo e di reinserimento sociale.

Centro  “Sveti Frane” (S. Francesco)
È una comunità terapeutica che si trova a Zasiok, a 40 minuti da Spalato e attualmente accoglie una decina di ragazzi con problemi di tossicodipendenza, offrendo loro un cammino riabilitativo e di reinserimento sociale.

Ultime news
  • Giornata Internazionale delle Fam..
    Da quasi 50 anni le nostre sono più che case: sono famiglie. Il Responsabile Generale, papà di Casa Famiglia, racconta i...
    Leggi tutto
    14 Maggio 2021
  • SETTIMANA LAUDATO SI' 2021 dal 16..
    La “Settimana Laudato Si’” 2021 conclude l’ “Anno Laudato Si’” proclamato da Papa Francesco ed il Dicastero per lo Svilupp...
    Leggi tutto
    13 Maggio 2021
  • Stati generali della natalità
    Fare un figlio non è mai un affare di famiglia, un fatto privato, ma un investimento per il Bene Comune. Un figlio è di tu...
    Leggi tutto
    12 Maggio 2021
  • L'aiuto della CEI che arriva dove..
    Sono 23 le Diocesi che hanno scelto di destinare alla Comunità i fondi 8x1000 a sostegno delle nostre attività di accogl...
    Leggi tutto
    11 Maggio 2021
  • Contro la repressione in Colombia
    «Esprimiamo profonda preoccupazione per quanto sta accadendo in questi giorni in Colombia. Auspichiamo un’azione urgente d...
    Leggi tutto
    05 Maggio 2021
  • Verso una Giornata dell'affidamen..
    A quasi 40 anni dall'approvazione della legge 184 del 4 maggio 1983 che regolamenta l'affido familiare, il Tavolo Nazional...
    Leggi tutto
    28 Aprile 2021
  • Nadia De Munari, il ricordo
    Esprimiamo profondo cordoglio per la brutale uccisione di Nadia De Munari, da 26 anni missionaria laica in Perù dove gesti...
    Leggi tutto
    27 Aprile 2021
  • Contro le armi nucleari
    Il 22 gennaio 2021, al termine dei 90 giorni previsti dopo la 50esima ratifica, il “Trattato di Proibizione delle Ar...
    Leggi tutto
    25 Aprile 2021
  • Ergastolo ostativo
    «L'ergastolo ostativo è incostituzionale perché disumano in quanto elimina la speranza. Anche gli ergastolani hanno il dir...
    Leggi tutto
    17 Aprile 2021
  • Carcere, l'alternativa è possibile
    Nei giorni scorsi il Rapporto del Consiglio d’Europa “Space”, basandosi su dati 2020, ha sottolineato che l’Italia...
    Leggi tutto
    14 Aprile 2021
Iscriviti alla Newsletter IOCON
iscriviti adesso
Desidero ricevere vostre comunicazioni e richieste personalizzate via email. Informativa Privacy

Loading…