Eventi




Ultime news
  • 30 Giugno 2022
    Si è spenta il 29 giugno una voce storica d..
    Leggi tutto
  • 28 Giugno 2022
    Addio Suor Luisa Dell'Orto
    Leggi tutto
  • 21 Giugno 2022
    Giornate dell'interdipendenza 2022
    Leggi tutto
  • 18 Giugno 2022
    L'Italia non diserti vienna
    Leggi tutto
  • 09 Giugno 2022
    5X1000, un piccolo gesto che può costruire ..
    Leggi tutto
  • 09 Giugno 2022
    Laura Milani presidente Cnesc
    Leggi tutto
  • 06 Giugno 2022
    Missionari in Cile, il racconto
    Leggi tutto
  • 01 Giugno 2022
    Bologna per la Pace
    Leggi tutto
  • 31 Maggio 2022
    Basta bimbi in carcere
    Leggi tutto
  • 16 Maggio 2022
    Le famiglie ucraine nelle nostre Case
    Leggi tutto
interventi
ACCOGLIENZA RECUPERO DALLE DIPENDENZE

L'Associazione Comunità Papa Giovanni XXIII è presente in Croazia dal 1996 e da allora è al fianco di tossicodipendenti, disabili, bambini e famiglie in difficoltà, condividendo con loro la vita e cercando di rimuovere le cause che creano ingiustizia ed emarginazione.

Strutture di accoglienza

  • Casa "Kraljica Mira" (Regina della Pace): si trova a Veliki Prolog (a 7 Km da Vrgorac) e accoglie ragazzi e ragazze in programma terapeutico per liberarsi dalla schiavitù della droga
  • Pronta Accoglienza "Sveti Nokola" (S. Nicola): si trova a Borovci (a 30 Km da Vrgorac) e costituisce la prima fase del cammino terapeutico. I ragazzi che hanno scelto di liberarsi dalla droga vengono inseriti in questa struttura, prima di passare alla “seconda fase” che è la Comunità Terapeutica.


Interventi di sostegno e sviluppo

Centri di ascolto per tossicodipendenti
Entrambi sono stati aperti per rispondere alle richieste di aiuto da parte di ragazzi e famiglie per liberarsi dal problema della tossicodipendenza. Uno si trova a Metkovič (30 Km da Vrgorac) ed è aperto 1 giorno alla settimana, soprattutto per ragazzi che vengono dalla Bosnia; l’altro si trova a Spalato, è aperto 3 volte alla settimana e cerca di dare risposta anche ad altre problematiche, non legate alla tossicodipendenza.

Centro “Marija Majka Nade” (Maria Madre della Speranza)
È una comunità terapeutica che si trova a Orah (vicino a Vrgorac). Accoglie 15 ragazzi e ragazze con problemi di tossicodipendenza, offrendo loro un cammino riabilitativo e di reinserimento sociale.

Centro  “Sveti Frane” (S. Francesco)
È una comunità terapeutica che si trova a Zasiok, a 40 minuti da Spalato e attualmente accoglie una decina di ragazzi con problemi di tossicodipendenza, offrendo loro un cammino riabilitativo e di reinserimento sociale.

Bando Servizio Civile - Scopri i nostri progetti in Italia e all'Estero

 

Ultime news
  • Si è spenta il 29 giugno una voc..
    Le condoglianze del Presidente della Comunità Papa Giovanni XXIII, Giovanni Paolo Ramonda
    Leggi tutto
    30 Giugno 2022
  • Addio Suor Luisa Dell'Orto
    «Siamo vicini — così Giovanni Paolo Ramonda, Presidente della Comunità Papa Giovanni XXIII — con la preghiera al popolo ha...
    Leggi tutto
    28 Giugno 2022
  • Giornate dell'interdipendenza 2022
    La città di Bologna offre una serie di eventi per celebrare la giornata della lotta all'abuso e al traffico illecito di d...
    Leggi tutto
    21 Giugno 2022
  • L'Italia non diserti vienna
    Il rischio della guerra nucleare è più vicino che mai. È difficile comprendere perciò la scelta dell’Italia di non parteci...
    Leggi tutto
    18 Giugno 2022
  • 5X1000, un piccolo gesto che può..
    Con una semplice firma nella tua dichiarazione dei redditi, puoi cambiare la vita delle persone che incontriamo e accoglia...
    Leggi tutto
    09 Giugno 2022
  • Laura Milani presidente Cnesc
    «Siamo felici di contribuire con la presenza significativa di Laura Milani allo sviluppo sempre più adeguato del Servizio ...
    Leggi tutto
    09 Giugno 2022
  • Missionari in Cile, il racconto
    Da Rovereto al Cile per stare accanto ai Mapuche. Così Fabrizio e Francesca Bettini hanno cambiato vita, con loro i tre fi...
    Leggi tutto
    06 Giugno 2022
  • Bologna per la Pace
    I pacifisti tornano in piazza a Bologna mercoledì 1 giugno per chiedere di fermare il conflitto in Ucraina. La nuova manif...
    Leggi tutto
    01 Giugno 2022
  • Basta bimbi in carcere
    «È un primo passo fondamentale perché viene riconosciuta la dignità del bambino, che insieme alla sua mamma, che evidentem...
    Leggi tutto
    31 Maggio 2022
  • Le famiglie ucraine nelle nostre ..
    “Alla follia della guerra rispondiamo preparandoci ad accogliere i profughi ucraini nelle nostre case famiglia, famiglie...
    Leggi tutto
    16 Maggio 2022
Iscriviti alla Newsletter IOCON
iscriviti adesso
Desidero ricevere vostre comunicazioni e richieste personalizzate via email. Informativa Privacy

Loading…