Federica Pellegrini con la casa famiglia della Comunità Papa Giovanni XXII che vive a Terrossa di Roncà (VR) durante la premiazione del 7 febbraio 2018 presso la Camera di Commercio di Verona.

Apg23 premiata con Federica Pellegrini

Alla Comunità Papa Giovanni XXIII il "Premio per il sociale" 2018 della Camera di Commercio di Verona

Comunità Papa Giovanni XXIII premiata assieme alla campionessa olimpica Federica Pellegrini, all’imprenditore del settore dolciario Egidio Dal Colle e all’attrice Valentina Bellè. È successo mercoledì 7 febbraio a Verona durante la “Premiazione della Fedeltà al Lavoro, del Progresso Economico e del Lavoro Veronese” che si è tenuta presso l’auditorium del nuovo centro congressi della Camera di Commercio, gremito di imprenditori e rappresentanti delle istituzioni.

La cerimonia, giunta alla 40a edizione, premia «lavoratori, imprenditori, ma anche persone e associazioni che contribuiscono a valorizzare l’immagine della nostra città in Italia e all’estero anche in campi diversi da quello economico».

#FOTOGALLERY:riello#

Alla Comunità fondata da don Benzi è andato il Premio per il sociale «per aver contribuito – si legge nelle motivazioni – alla valorizzazione dell’immagine di Verona grazie all’attività svolta in campo sociale, a fianco dei poveri e degli emarginati, con i preziosi strumenti della “Casa Famiglia”, luogo di accoglienza e di condivisione di vita autentica, della Cooperativa Sociale “Il Calabrone”, esempio di realtà imprenditoriale solidale, e con le altre numerose attività a tutela dei più piccoli e dei giovani».

Il riconoscimento – una pergamena e un’opera artistica in pietra – è stato consegnato dal presidente della Camera di Commercio, Giuseppe Riello, dopo la proiezione di un breve video sulle attività dell’associazione.

Sul palco sono saliti, oltre a Ugo Ceron, responsabile della Comunità per la zona Veneto Ovest, Marcellino Dallachiusa e Donata Padoanello, con i loro numerosi figli naturali ed accolti, in rappresentanza di tutte le case famiglia, e Arciso Peretto e Paolo Merlin, presidente e vicepresidente della cooperativa sociale Il Calabrone, accompagnati da due delle lavoratrici inserite.

«Questo riconoscimento – ha detto Ceron – testimonia il grande dono che noi stessi abbiamo ricevuto, di incarnare la vita in Gesù nella condivisione con le persone che si trovano in condizioni di bisogno e disagio. Da questa condivisione sono nate le case famiglia dove queste persone trovano un papà e una mamma che vivono con loro 24 ore su 24. La cooperativa il Calabrone, attraverso la collaborazione con altre aziende del territorio, fa sì che queste persone possano diventare da oggetto di assistenza a soggetti di lavoro e inclusione sociale».

 



Alessio Zamboni
09/02/2018
NOTIZIE CORRELATE

 

 

 

Ultime news
  • 3 Giorni 2018
    Dal 25 al 27 maggio 2018 la Tre giorni generale della Comunità Papa Giovanni XXIII, con membri, volontari e missionari da...
    Leggi tutto
    24 Maggio 2018
  • 40 anni di Legge 194
    Il 22 maggio 2018 ricorrono i 40 anni dall'entrata in vigore della legge 194 conosciuta come legge sull'aborto. Ma è ben ...
    Leggi tutto
    22 Maggio 2018
  • Non solo nella Giornata delle Fam..
    Una nuova campagna e porte aperte in tutta Italia per celebrare la ricchezza delle Casa Famiglia: la loro diversità
    Leggi tutto
    15 Maggio 2018
  • Open Day per le case famiglia
    Per i suoi 50 anni la Comunità Papa Giovanni XXIII apre le porte in 50 città in tutta Italia e lancia la campagna #ioson...
    Leggi tutto
    10 Maggio 2018
  • Sandra Sabattini venerabile
    «È incredibile, sembra proprio il profilo spirituale di Sandra, come se stesse parlando di lei!». Così reagiscono le amich...
    Leggi tutto
    02 Maggio 2018
  • Una casa del Comune intitolata a ..
    «Ogni passo in avanti per i deboli, per gli ultimi, è un passo in avanti per tutta l’umanità». Con questa frase incisa ...
    Leggi tutto
    24 Aprile 2018
  • 120 km contro la prostituzione
    Anche quest’anno da Firenze a Viareggio si marcia contro la prostituzione. Il 4 e 5 maggio, 136 chilometri vengono perco...
    Leggi tutto
    23 Aprile 2018
  • Una Casa per quelli che nessuno v..
    Ci sono alcune persone più emarginate di altre, soprattutto perché la società non ha "percorsi" adatti a loro: dimessi ...
    Leggi tutto
    23 Aprile 2018
  • Campi di volontariato
    Campi fuori le mura: a Reggio Calabria fra i profughi, negli orfanotrofi in Romania, o in tutta Italia con gli homeless e ...
    Leggi tutto
    20 Aprile 2018
  • Arte e musica per gli homeless
    Musica e arte si incontrano per sostenere la Capanna di Betlemme di Chieti, una casa di accoglienza dove ogni giorno senza...
    Leggi tutto
    19 Aprile 2018
Iscriviti alla Newsletter IOCON
iscriviti adesso
Desidero ricevere vostre comunicazioni e richieste personalizzate via email. Informativa Privacy
Loading…