PASTORALE PER I SORDI E PER LE LORO FAMIGLIE

pastoraledeisordi@apg23.org

 

Patricio Castillo
Tel. +39 345 5253188
Skype: words.and.hands

  


Siamo lieti di confermare che il VII Festival Nazionale del Teatro del Sordo, si terrà a Roma dall'8 al 10 dicembre 2017. Scarica il programma

La scarsa diffusione della lingua dei segni nei diversi mezzi di comunicazione di massa, emargina ed esclude le persone sorde dall'accesso a qualsiasi tipo di informazione e preclude loro la possibilità di una piena integrazione nel tessuto sociale. L'impegno per la diffusione del messaggio evangelico di Gesú alle persone con disabilitá uditiva, alle loro famiglie e l'ascolto delle loro principali problematiche da parte della Comunità Papa Giovanni XXIII ha portato nel 2008 alla nascita del Servizio Pastorale per i Sordi e per le loro Famiglie.

Il servizio ha lo scopo di promuovere, tutelare e garantire il pieno ed uguale godimento dei diritti umani e delle libertà fondamentali per le persone con disabilità uditiva. Sostiene il rispetto delle Normative Internazionali che ne tutelano la dignità, il diritto linguistico e culturale, accesso ad ogni tipo di informazione.

Il servizio Pastorale dei Sordi e loro Famiglie si impegna:

  • In ambito ecclesiale: l'impegno è quello di rendere maggiormente accessibili le celebrazioni eucaristiche e ogni spazio di vita spirituale, attraverso l'utilizzo della Lingua dei Segni, in modo da accrescere, nelle persone con disabilità uditiva, il senso di appartenenza alla Chiesa e la comprensione del messaggio evangelico di Gesù.
  • In ambito istituzionale: affinchè venga riconosciuta la Lingua dei Segni e implementata la sua pratica nei diversi mezzi di comunicazione.
  • In ambito comunitario: sviluppare una presenza di sostegno e accoglienza nelle diverse zone dove è presente la Comunità, a fianco delle persone sorde e delle loro famiglie. Adottare assieme a loro una serie di iniziative e percorsi, volti a raggiungere la piena integrazione sociale nel territorio dove vivono. Sensibilizzare, anche all'interno della Comunità, affinchè essa per prima renda accessibile il materiale formativo e audiovisivo anche alle persone non udenti.

Obiettivi

  • Instaurare una relazione significativa di supporto alle persone sorde e loro famiglie
  • Sensibilizzare, formare, educare alla cultura della diversità e all’inclusione affinchè vengano abbattute tutte le barriere che ostacolano una piena integrazione delle persone non udenti
  • Supportare l’accoglienza delle persone sorde nelle strutture della Comunità

Attività

  • Interpretazione della Santa Messa in LIS di particolari momenti liturgici e la catechesi.
  • Progettazione per l'elaborazione di materiale didattico in formato multimediale e accessibile.
  • Organizzazione di corsi di formazione, Seminari e tavole Rotonde per la sensibilizzazione su Cultura e Identità Sorda e LIS.
  • Interpretazione in LIS di incontri pubblici ed eventi di particolare rilevanza sociale, politica ed ecclesiale.
  • Collaborazione con Enti Ecclesiali, Pubblici, Cooperative di servizi, per un lavoro di sinergia allo scopo di superare l'emarginazione delle persone sorde.
  • Partecipazione a gruppi di lavoro per la formulazione di proposte di legge per il superamento delle barriere che creano emarginazione (es. Convenzione ONU sui Diritti delle Persone con Disabilità in Cile e San Marino)

 

 

 

Ultime news
  • Partire per la missione: la forma..
    «Tornando a casa dopo il Corso Missioni ho sentito il desiderio di mettermi in gioco e la voglia di fare una esperienza i...
    Leggi tutto
    15 Dicembre 2017
  • Fuori le mura a Bucarest
    Il Campo di volontariato Fuori le mura in Romania, quet’inverno, avrà una doppia data di partenza, un gruppo partirà il 27...
    Leggi tutto
    13 Dicembre 2017
  • Vincere la droga: il Riconoscimento
    La Festa del riconoscimento celebra ogni anno l'uscita dalla dipendenza del centinaio di ragazzi delle comunità terapeuti...
    Leggi tutto
    12 Dicembre 2017
  • Bruxelles chiama Italia
    Mons. Lemmens, vescovo ausiliare di Bruxelles, stimava molto la Comunità Papa Giovanni XXIII e già da qualche tempo aveva ...
    Leggi tutto
    06 Dicembre 2017
  • Catena umana contro la prostituzi..
    Schiavi oggi, è possibile? Certamente, visto che si parla di 21.000.000 vittime della schiavitù moderna che ci sono nel mo...
    Leggi tutto
    05 Dicembre 2017
  • Papa Francesco in Bangladesh
    Oggi è sicuramente un giorno speciale per quei giovani bengalesi che sono diventati sacerdoti ricevendo l’ordinazione prop...
    Leggi tutto
    01 Dicembre 2017
  • Intregrare la Legge Merlin
    Nel 2018 la Legge Merlin compie 60 anni. il 2 dicembre 2017 a Modena si è tenuta una manifestazione nazionale per chieder...
    Leggi tutto
    27 Novembre 2017
  • Un regalo di Natale che conta dav..
    APG23 propone i prodotti delle sue Cooperative Sociali e progetti lavorativi: regali solidali perché sostengono le realt...
    Leggi tutto
    27 Novembre 2017
  • Giornata delle persone disabili
    Eventi e iniziative in tutta Italia per il 3 dicembre, giornata internazionale ONU per i Diritti delle persone con disabil...
    Leggi tutto
    26 Novembre 2017
  • A scuola senza compiti
    Dopo la fortunata serie di conferenze per genitori della primavera scorsa, la Comunità Papa Giovanni XXIII, promuove un nu...
    Leggi tutto
    21 Novembre 2017
Newsletter
iscriviti
Informativa art. 13, d. lgs 196/2003 I tuoi dati personali saranno trattati, con modalità prevalentemente elettroniche, per attività informative e promozionali su progetti, iniziative, servizi e prodotti di Comunità Papa Giovanni XXIII e degli enti a essa consorziati (“Consorzio” – vedi link sotto per conoscere l’elenco delle entità giuridiche), come espressamente richiesto con l’iscrizione alla newsletter. Titolare del trattamento è Comunità Papa Giovanni XXIII – Via Mameli 1, 47921 Rimini (RN). Gli incaricati preposti al trattamento dei dati sono gli addetti alle attività di comunicazione e marketing, di organizzazione di campagne promozionali e istituzionali, ai sistemi informativi e di sicurezza dei dati. Ai sensi dell’art. 7, d. lgs 196/2003 si possono esercitare i relativi diritti, fra cui consultare, modificare, cancellare i dati o opporsi al loro trattamento per motivi legittimi o per fini promozionali e informativi, e richiedere l’elenco completo e aggiornato dei responsabili del trattamento, scrivendo a Comunità Papa Giovanni XXIII – Via Punta di Ferro 2D, 47122 Forlì (FC) oppure inviare un’e-mail a infoapg23@apg23.org.
Loading…