Ultime news
  • 28 Settembre 2016
    Cannabis: legalizzare crea danni
    Leggi tutto
  • 28 Settembre 2016
    Cannabis: legalizzare crea danni
    Leggi tutto
  • 28 Settembre 2016
    Cannabis: legalizzare crea danni
    Leggi tutto
  • 28 Settembre 2016
    Cannabis: legalizzare crea danni
    Leggi tutto
  • 28 Settembre 2016
    Cannabis: legalizzare crea danni
    Leggi tutto
  • 28 Settembre 2016
    Cannabis: legalizzare crea danni
    Leggi tutto
  • 28 Settembre 2016
    Cannabis: legalizzare crea danni
    Leggi tutto
  • 28 Settembre 2016
    Cannabis: legalizzare crea danni
    Leggi tutto
  • 28 Settembre 2016
    Cannabis: legalizzare crea danni
    Leggi tutto
  • 28 Settembre 2016
    Cannabis: legalizzare crea danni
    Leggi tutto

"Noi siamo una comunità missionaria ovunque, a partire dall’Italia dov’è nata la Comunità fino ai più lontani confini del pianeta."  Giovanni Ramonda

La Comunità Papa Giovanni XXIII nasce in Italia nel 1968. Nel 1973 si apre la prima casa famiglia in provincia di Rimini per poi estendersi a molte città e regioni italiane. Nel 1983 a seguito della richiesta da parte di Mons. Denis Dejong, Vescovo di Ndola, di aprire una casa famiglia in Zambia si è interrogata sul da farsi finchè nell'Agosto del 1985 parte il primo gruppo di missionari e apre una casa famiglia in Zambia, la prima all'estero.

Attualmente è diffusa in tutto il mondo, anche se svolge la maggior parte dei suoi compiti in Italia.

Chi parte per la missione va ad arricchirsi nello spirito e nell’anima, va a scoprire le meraviglie che ci sono negli altri. I missionari sono un dono per tutta la Comunità. La vita dei nostri numerosi missionari e il lavoro di sostegno amministrativo e progettuale dell'ONG Condivisione Fra i Popoli, hanno dato origine a numerosi progetti e più di 60 case famiglia fuori dall'Italia.
Scopri le attività della Comunità nei singoli paesi in cui è presente.


La presenza di APG23 nel mondo

#FOTOGALLERY:DOVESIAMO#

Dona Ora alla Comunità Papa Giovanni XXIII

Ultime news
  • Cannabis: legalizzare crea danni
    Don Benzi diceva: «I giovani che fanno uso di droga cercano la vita. Hanno diritto di vivere e non di morire lentamente fa...
    Leggi tutto
    28 Settembre 2016
  • Cannabis: legalizzare crea danni
    Don Benzi diceva: «I giovani che fanno uso di droga cercano la vita. Hanno diritto di vivere e non di morire lentamente fa...
    Leggi tutto
    28 Settembre 2016
  • Cannabis: legalizzare crea danni
    Don Benzi diceva: «I giovani che fanno uso di droga cercano la vita. Hanno diritto di vivere e non di morire lentamente fa...
    Leggi tutto
    28 Settembre 2016
  • Cannabis: legalizzare crea danni
    Don Benzi diceva: «I giovani che fanno uso di droga cercano la vita. Hanno diritto di vivere e non di morire lentamente fa...
    Leggi tutto
    28 Settembre 2016
  • Cannabis: legalizzare crea danni
    Don Benzi diceva: «I giovani che fanno uso di droga cercano la vita. Hanno diritto di vivere e non di morire lentamente fa...
    Leggi tutto
    28 Settembre 2016
  • Cannabis: legalizzare crea danni
    Don Benzi diceva: «I giovani che fanno uso di droga cercano la vita. Hanno diritto di vivere e non di morire lentamente fa...
    Leggi tutto
    28 Settembre 2016
  • Cannabis: legalizzare crea danni
    Don Benzi diceva: «I giovani che fanno uso di droga cercano la vita. Hanno diritto di vivere e non di morire lentamente fa...
    Leggi tutto
    28 Settembre 2016
  • Cannabis: legalizzare crea danni
    Don Benzi diceva: «I giovani che fanno uso di droga cercano la vita. Hanno diritto di vivere e non di morire lentamente fa...
    Leggi tutto
    28 Settembre 2016
  • Cannabis: legalizzare crea danni
    Don Benzi diceva: «I giovani che fanno uso di droga cercano la vita. Hanno diritto di vivere e non di morire lentamente fa...
    Leggi tutto
    28 Settembre 2016
  • Cannabis: legalizzare crea danni
    Don Benzi diceva: «I giovani che fanno uso di droga cercano la vita. Hanno diritto di vivere e non di morire lentamente fa...
    Leggi tutto
    28 Settembre 2016
Newsletter
iscriviti
Informativa art. 13, d. lgs 196/2003 I tuoi dati personali saranno trattati, con modalità prevalentemente elettroniche, per attività informative e promozionali su progetti, iniziative, servizi e prodotti di Comunità Papa Giovanni XXIII e degli enti a essa consorziati (“Consorzio” – vedi link sotto per conoscere l’elenco delle entità giuridiche), come espressamente richiesto con l’iscrizione alla newsletter. Titolare del trattamento è Comunità Papa Giovanni XXIII – Via Mameli 1, 47921 Rimini (RN). Gli incaricati preposti al trattamento dei dati sono gli addetti alle attività di comunicazione e marketing, di organizzazione di campagne promozionali e istituzionali, ai sistemi informativi e di sicurezza dei dati. Ai sensi dell’art. 7, d. lgs 196/2003 si possono esercitare i relativi diritti, fra cui consultare, modificare, cancellare i dati o opporsi al loro trattamento per motivi legittimi o per fini promozionali e informativi, e richiedere l’elenco completo e aggiornato dei responsabili del trattamento, scrivendo a Comunità Papa Giovanni XXIII – Via Punta di Ferro 2D, 47122 Forlì (FC) oppure inviare un’e-mail a infoapg23@apg23.org.
Loading…